IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Referendum, una battaglia a colpi di trash

di Roberta Galeotti

Scorre anche su facebook la campagna elettorale del Referendum che si svolgerà il prossimo 4 dicembre.
Protagonista di questa vicenda il povero Simone Coccia Colaiuta che ha pensato di postare un video a favore del sì, usando toni molto offensivi nei riguardi del Movimento 5 Stelle.
I commenti al post sono stati molto pesanti ed altrettanto volgari nei riguardi dello showman aquilano, ma soprattutto contro la sua compagna, tanto che Simone è stato costretto a rimuovere il video.

“Voto sì perché ci saranno meno politici e meno costi. Un altro motivo che mi spinge a votare sì è che noi in Parlamento abbiamo un gruppo di pagliacci, il Movimento Cinque Stelle: persone che non hanno titoli di studio, non hanno mai fatto politica… messi lì, raccolti per strada come cani sciolti. Se vince il sì, rimandiamo per strada questi cani sciolti”. Questo uno dei passaggi del video di Coccia Colaiuta.

Il M5S non è rimasto a guardare ed ha risposto alla bassa provocazione confezionando lo stesso video con foto e ritagli di giornale che mettono in ridicolo sia Simone che la senatrice PD Stefania Pezzopane, sua compagna.
Il grillino Alessandro Di Battista ha ripostato, così, il nuovo video usato per colpire duramente la senatrice e tutto il fronte del sì, tanto che il nuovo videomessaggio termina con una grande domanda scritta a caratteri cubitali: ‘Hai bisogno di altri motivi per votare no?’

Con questo nuovo episodio di ‘disinformazione di massa’ L’Aquila torna alla ribalta delle cronache nazionali distinguendosi per eleganza e savoir faire.