IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio, Morgia “Crescita mentale della squadra”

di Claudia Giannone

Parla il tecnico rossoblù Massimo Morgia, dopo la vittoria sul campo del Città di Castello: soddisfazione per quanto riguarda il risultato, ma ancor di più per la maturità mentale che i giocatori stanno guadagnando ogni giorno di più.

“Abbiamo giocato novanta minuti tenendo il pallino del gioco: non è facile, su un campo come questo. Abbiamo trovato il goal al 93′, ma potevamo trovarlo anche prima. La strada è questa e dobbiamo continuare a seguirla, perché siamo una squadra che vuole uscire da questa categoria. I ragazzi oggi hanno fatto bene. Abbiamo raccolto al 93′ quello che avevamo seminato per tutto l’incontro”.

“Alcune volte abbiamo ancora voglia di ottenere tutto e subito – ha aggiunto – ma così non si va da nessuna parte. C’è stata una crescita mentale. Oggi non ci siamo innervositi, abbiamo continuato a giocare con concentrazione, anche chi è entrato a partita in corso ha dato del suo. So di avere a disposizione tutti per ciò che abbiamo in mente di fare”.

Prosegue mister Silvano Fiorucci, che rimpiange alcune occasioni in cui la sua squadra avrebbe potuto fare meglio.

“Grande beffa per quanto riguarda il goal, ma loro sono stati in grado di buttarla dentro, noi no. Ottima fase difensiva da parte nostra, però. Non è semplice, con una squadra così giovane. Dispiace, perché sul goal c’è stata una grande disattenzione da parte nostra. Anche questo insegna. Noi abbiamo dato tutto. È stata una partita molto tirata, non ho niente da dire alla squadra. Individualmente, L’Aquila è la squadra più forte che ho visto qui. Hanno tante soluzioni offensive, tante qualità per fare goal. Hanno tutto”.