IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scoppito: TUA, migliorare il trasporto pubblico

Il sindaco di Scoppito, Marco Giusti, lancia un appello per il miglioramento dei collegamenti tra L’Aquila e Scoppito che scontano disagi e ritardi.
“Scoppito è uno dei pochissimi comuni in crescita demografica del comprensorio – afferma il sindaco – e tra l’altro il nostro territorio è stato scelto da tante giovani coppie per il loro progetto di vita. Abbiamo una popolazione scolastica in continuo aumento e non è possibile che il servizio di trasporto abbia questi problemi”. Giusti fa riferimento ai tempi lunghi per la riparazione dei guasti tecnici degli autobus, alla insufficienza del numero delle corse e alla necessità di rivedere in qualche misura il piano di mobilità del territorio, soprattutto alle luce della mutata condizione demografica. “Abbiamo la massima disponibilità a sopportare anche i disagi – continua il sindaco – ma chiediamo ai responsabili delle corse di tenere conto delle peculiarità del nostro territorio. Chiederò ai vertici Tua un incontro per affrontare queste problematiche e per vedere se è possibile ragionare su un ipotesi di mini piano di mobilità per la nostra zona che includa anche Tornimparte. Dobbiamo lavorare ad un trasporto diverso, integrato con la mobilità pubblica cittadina che possa garantire un aumento delle corse nel rispetto delle disponibilità finanziarie. Per esempio si potrebbe ragionare su mezzi più piccoli e quindi più economici, che servano le zone periferiche dei nostri Comuni e le mettano in comunicazione con le aree maggiormente servite della città”. Giusti sollecita una maggiore attenzione soprattutto nei confronti della popolazione scolastica e dei lavoratori (visto anche i costi degli abbonamenti) che meritano particolare attenzione.”Se vogliamo che i nostri giovani rimangano qui e non vadano via – conclude Giusti – molto dipenderà dalla nostra capacità di risolvere questi problemi. Spero che i responsabili della TUA siano disponibili a trovare soluzioni ragionevoli e condivise”.

X