IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Rugby, la Polisportiva Paganica sconfitta a Civitavecchia

Battuta d’arresto per la Polisportiva Paganica Rugby nella prima trasferta della stagione, i rossoneri non replicano la prova di una settimana fa contro Messina e cedono il passo ad un Civitavecchia battagliero che, a conti fatti, ha meritato i quattro punti in classifica.

I laziali partono bene e al 5° minuto mandano in meta Gentile che si incarica anche di trasformare. Paganica cerca di opporre resistenza cercando di sfruttare i pochi spazi concessi dagli avversari. Al 23° una azione di attacco del Civitavecchia costringe al fallo Lattanzio che vede sventolarsi davanti agli occhi il cartellino giallo.

La superiorità numerica infonde fiducia agli uomini di Esposito che al 26° tornano a violare, questa volta con Nappi, l’area di meta rossonera. Trasformazione nuovamente affidata a Gentile che fa 14 a 0, punteggio con il quale termina la prima frazione di gioco stante il piazzato mandato a lato da Stefano Rotellini al 33°.

Le ostilità riprendono all’insegna dell’agonismo con gli Abruzzesi che sembrano voler vendere cara la pelle. E’ lotta di trincea e il Paganica, messo costantemente sotto pressione, si ritrova ancora una volta in 14 uomini. Questa volta è Colaiuda a finire sul taccuino dell’arbitro Di Blasio. Paganica resiste nonostante l’uomo in meno e al minuto 18 dalla piazzola ottiene i suoi primi tre punti con Stefano Rotellini.

La marcatura infonde coraggio agli uomini di Sergio Rotellini e Civitavecchia sembra iniziare ad avere qualche problema di gestione dell’ovale. Al minuto 22°, al termine di un’azione al largo molto ben portata dalla linea veloce rossonera, è Andreucci a schiacciare il pallone in meta, portando i suoi sul momentaneo 10 a 14.

Da questo momento il Paganica ha la partita in mano, tentando più volte di violare la meta avversaria ma la troppa frenesia porta a commettere errori. Sul finale di partita Giordani compie una irregolarità su un’azione del Civitavecchia e Di Blasio corre in mezzo ai pali assegnando una meta tecnica.

La conversione di Gentile porta i biancorossi sul 21 a 10, punteggio che rimarrà invariato all’ottantesimo.

Tabellino:

Civitavecchia R. Centumcellae: 15 Crinò 14 Serra 13 Varani. 12 Diottasi 11 Nappi 10 Gentile G. (cap.) 9 Massai 8 Onofri A. 7 Bulache 6 Fraticelli 5 Natalucci 4 Manuelli 3 Gentile F. 2 Orchi 1 Orabona A disp. 16 Giordano 17 Kurtaj 18 Farace 19 Onofri F. 20 Di Gennaro 21 Giannini 22 Raponi. All. Esposito R.

Pol. Paganica Rugby: 15 Rotellini F. (cap.) 14 Colaiuda 13 Rotellini S. 12 Anitori 11 Andreucci 10 Spagnoli 9 Scimia 8 Giordani 7 Marini 6 Bonomo 5 Paiola 4 Pasqualone 3 De Dominicis 2 Lattanzio 1 Tallè A disp. 16 Lepidi 17 Sacchetti 18 De Simone 20 Cecala 21 Di Pasquale 22 Chiaravalle L. 24 Chiaravalle. All. Rotellini S.

Marcatori: 5° m. Gentile G. tr. Gentile G. 26° m. Nappi tr. Gentile G. 58° cp Rotellini S. 62° m. Colaiuda tr Rotellini S. 63° meta tecnica Civitavecchia tr. Gentile

Cartellini Gialli: 23° Lattanzio 55° Colaiuda

Punti in Classifica: 4 ˗ 0