IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sanità Regione Abruzzo, stop al commissariamento

L’Abruzzo da  ieri  è ufficialmente fuori dal commissariamento per il deficit della sanità al quale era soggetto dal 2007. Il Consiglio dei Ministri  e la Conferenza delle Regioni  hanno infatti approvato ieri a Roma  gli atti che segnano questa  importante tappa . È scaduto  pertanto  il mandato di commissario ad acta da parte del presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso. Ma, pur essendo la prima regione ad uscire dal commissariamento della sanità, l’Abruzzo   rimane “osservato speciale” da parte dei ministeri competenti con cui, attraverso tavoli di monitoraggio, dovrà confrontarsi sul piano di riqualificazione della sanità. “Torniamo ad essere come 10 anni fa – dice l’assessore alla Sanità Silvio Paolucci – padroni del nostro destino in un settore vitale. Mai però nella nostra vita professionale e politica dobbiamo tornare alle cattive abitudini. Riprendiamo in mano le redini e ci confronteremo come Consiglio e Giunta con i ministeri competenti i quali valuteranno le nostre decisioni che dovranno continuare sulla linea solcata di risanamento e riorganizzazione”.