IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Il PD benedice la Festa dell’Unità

Più informazioni su

di Roberta Galeotti

La Festa dell’Unità continua ad essere al centro della discussione politica tutta interna al Partito Democratico. L’articolo pubblicato ieri dal Capoluogo ha suscitato molte e varie reazioni, soprattutto tra gli esponenti politici, aprendo la polemica. Alcune fonti del giornale, che avevano ispirato il pezzo, hanno difeso i contenuti condivisi con la redazione, altri hanno preferito soprassedere.

Trovare oggi, quali firmatari del documento allegato, personaggi che avevano manifestato il disappunto sulla gestione della Festa, ci lascia quantomeno basiti. Che alcuni abbiano fatto dietro front, attiene alle scelte personali, quindi pubblichiamo la nota integrale pervenuta in redazione in risposta alla Festa dell’Unità di Albano & Co.

«Esprimiamo la nostra condivisione e il nostro totale sostegno rispetto alle scelte politiche e di organizzazione della Festa dell’Unità». Scrivono così nella lettera a firma congiunta Stefania Pezzopane, Senatrice Partito Democratico, Giovanni Lolli, Vicepresidente Giunta regionale, Partito Democratico, Pierpaolo Pietrucci, Consigliere regionale Partito Democratico, Massimo Cialente, Sindaco L’Aquila Partito DemocraticoEmanuela Di Giovambattista, Assessore Politiche sociali Comune L’Aquila, Partito Democratico, Pietro Di Stefano, Assessore Ricostruzione Comune L’Aquila, Partito Democratico, Maurizio Capri, Assessore Opere pubbliche Comune L’Aquila, Partito Democratico, Stefano Palumbo, Capogruppo Partito Democratico in Consiglio comunale, Tonino De Paolis, Vicecapogruppo Partito Democratico in Consiglio comunale, Ali Salem, Consigliere comunale Partito Democratico, Antonio Nardantonio, Consigliere comunale Partito Democratico, Sergio Ianni, Consigliere comunale Partito Democratico, Giorgio Spacca, Consigliere comunale Partito Democratico, Antonella Santilli, Consigliere comunale Partito Democratico, Antonello Bernardi, Consigliere comunale Partito Democratico, Alessandro Mucciante, Consigliere comunale Partito Democratico, Fabio Ranieri, Presidente provinciale Partito Democratico L’Aquila, Mario Schettino, Segretario provinciale Giovani Democratici L’Aquila, Roberto Moretti, Segretario comunale Giovani Democratici L’Aquila.

«Il successo delle prime due giornate della festa dell’Unità – si legge nella nota – ne conferma la bontà. Si è trattato di un successo eclatante di pubblico e partecipazione, ma anche una chiara dimostrazione della possibilità di discutere e approfondire temi al centro del dibattito pubblico nazionale, come la prevenzione e la ricostruzione, temi su cui la nostra città tanto ha imparato e su cui è un dovere civile reclamare spazio e ascolto dai decisori nazionali. Dal dibattito della prima giornata della Festa sono emerse indicazioni importanti sulle misure da intraprendere: misure di carattere pubblico ma anche fiscale, come la replica dello strumento degli ecobonus per la messa in sicurezza delle abitazioni dai terremoti. Nella giornata di ieri si è parlato di associazionismo, solidarietà, partecipazione, con un confronto tra l’esperienza aquilana del post – sisma con quella marchigiana e laziale.

Crediamo che la scelta dei temi, peraltro avvalorata dal riconoscimento del Pd dell’evento al rango nazionale, segni un importante e necessario salto di qualità: ci siamo accorti nelle scorse settimane dopo il terribile sisma che ha colpito il Centro Italia quanto il nostro lavoro sul territorio sul palcoscenico nazionale sia percepito in maniera distorta, associato esclusivamente alle contraddizioni causate dall’imposizione della realizzazione del Progetto Case. Questo dipende evidentemente anche da una certa abitudine e coazione del nostro discorso politico al basso cabotaggio, alla impellenze personali e locali, alla cura esclusiva delle piccole ambizioni personali e del presenzialismo senza costrutto. Una tendenza che dobbiamo invertire. La Festa dell’Unità rappresenta un utile passo in questa direzione».

 

 

 

 

 

Più informazioni su