IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

A Paganica area di accoglienza attrezzata

Un’area di accoglienza, evacuazione e ammassamento attrezzata per le emergenze che verrà allestita su via degli Alpini a Paganica, frazione tra le più popolose del comune dell’Aquila. L’Amministrazione Separata dei Beni di Uso Civico di Paganica e San Gregorio e l’Associazione Nazionale Alpini – Sezione Abruzzi – Gruppo Alpini ‘Mario Rossi’ di Paganica hanno sottoscritto una convenzione con la quale l’amministrazione separata concede la gestione dei terreni di uso civico, circa due ettari, all’associazione di alpini iscritta nell’elenco territoriale di Protezione Civile.

Considerati lo scopo sociale e la necessità di dotare il territorio di Paganica e i paesi limitrofi di un’area di prima accoglienza, l’Amministrazione Separata, presieduta da Fernando Galletti, concede l’uso dei terreni, a titolo gratuito, al Gruppo Alpini “Mario Rossi”, rappresentato dal capo gruppo pro tempore Raffaele Vivio, per un periodo di durata pari al mutamento di destinazione concesso dalla Regione Abruzzo con apposita determinazione. Il mutamento di destinazione è stato già approvato dal Consiglio Comunale dell’Aquila con delibera n.122 del 20/11/2014.

Ecco l’ area-alpini-planimetria (clicca qui)

La fase di progettazione è a cura degli alpini che allestiranno l’area con strutture provvisorie che serviranno ad ospitare la sede operativa, sala riunioni e assemblee, sala radio, infermeria, posto medico avanzato di primo soccorso, centrale elettrica, garage, officina, magazzino, cucina, cella frigorifera e cambusa. Saranno sempre gli alpini a provvedere alla gestione ed alla ordinaria manutenzione del terreno e delle strutture realizzate. La fase di esecuzione dei lavori sarà a cura del Comune dell’Aquila.