IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sempre scout, sempre amici: il raduno del Gruppo FSE AQ 1

Chi è stato scout lo ricorda per sempre. Non a caso, si dice semel scout, semper scout: Scout una volta, Scout per sempre, motto latino che ricorda che chiunque abbia pronunciato la Promessa Scout e sia pertanto entrato a far parte del Movimento, “se Dio vuole” resterà Scout per sempre.

Il Gruppo FSE L’Aquila 1 avrebbe festeggiato il suo trentennale a metà aprile del 2009: la sede, a san Marciano, crollata come tutto lì attorno. Un altro di quei casi in cui si è detto: se il terremoto ci fosse stato di giorno…

Eppure tante cose non crollano. Anzi, col tempo e con il sudore si rafforzano.

Le esperienze e le emozioni che si condividono in quel percorso, dai campi alle uscite di squadriglia, dai momenti di riflessione a quelli di festa attorno a un fuoco sono tali da creare legami che durano a lungo: e nonostante la vita ti porti altrove, capita che poi ci si ritrovi, un po’ per curiosità, un po’ per nostalgia e un bel po’ per la voglia di rivedersi, in tanti attorno a un tavolo, con l’Orifiamma accanto e un fazzolettone giallo e blu al collo e nel cuore.

E’ successo sabato scorso, all’Arcobaleno: in 54 fra Capi, Guide, Esploratori, Rover, Scolte si sono rivisti per riallacciare legami e ricordi.

“L’idea della cena è nata un po’ dal nulla” spiega Daniela Buzzi, volto storico del Gruppo. “Abbiamo iniziato a parlare della possibilità di rivederci per una cena estiva, noi più ‘grandi’. Poi col passaparola e con la gran voglia di rivederci siamo arrivati a organizzare la cena per sabato 10 con molti di quelli con i quali abbiamo condiviso la nostra vita scout.”

scout fse l'aquila 1

Tanti i momenti emozionanti della serata. Dalle fotografie ai racconti delle avventure passate insieme, dalla firma del fazzolettone con il proprio totem – il soprannome o nome di caccia con il quale ogni scout viene “ribattezzato” – fino al Signor fra le tende schierati, il canto del tramonto che accompagna la fine della giornata degli scout, prima di andare nelle tende a riposare. Un canto emozionante che ha tirato fuori più di qualche lacrima di commozione.

scout fse l'aquila 1

Ora gli scout FSE l’Aquila 1 sono a Pettino, ospitati da Don Dante. “Ci ha accolti a braccia aperte” sottolinea Daniela “ci troviamo davvero bene. Il Gruppo può contare su moltissimi ragazzi iscritti e ne siamo davvero felici. Il 24 settembre inizierà il nuovo anno scout e non vediamo l’ora di dare il via alle nuove attività”

Cerbiatto Fantasioso