IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Le vittime dei sottoservizi, multe a raffica

di Roberta Galeotti

Continuano a mietere vittime i sottoservizi che, anche questa mattina, hanno causato una sfilza di multe e tanti, troppi disservizi alla viabilità e al traffico.
Il continuo cambio di senso di marcia e il continuo cambio di sosta creano disordini continui agli utenti che non sanno più a quali cartelli affidarsi.
Questa mattina, complice il Consiglio Regionale, molti utenti hanno parcheggiato lungo la salita che costeggia l’Emiciclo rispettando la segnaletica orizzontale. Nessuno si è accorto del cartello di divieto di sosta affido alla fine della salita quasi in concomitanza dell’incrocio con Via Jacobucci (la strada dell’Inps, per intenderci!) così i cari e comprensivi Vigili Urbani hanno proceduto ad elevare tutta una lunga serie di multe, da sopra a sotto!

multe

Alle 12 i dipendenti della Scarl, società incaricata dei sottoservizi, affiggevano altri due cartelli, all’inizio e a metà della strada per evitare ulteriori disagi.
La chiusura di via Jacobucci ha reso a doppio senso la strada, imponendo la sospensione temporanea dei parcheggi, pur rimanendo ben visibili le strisce a terra. Gli utenti possono, quindi, solo salire e parcheggiare su piazza Santa Giusta, per poi riscendere dalla stessa via d’accesso, ma non parcheggiare. Disordine unico! 

multe