IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Il Torino Calcio per Villa Sant’Angelo

La squadra di prima categoria del Villa Sant’Angelo calcio scenderà in campo con le divise del Torino.
Una collaborazione nata all’indomani del terremoto del 6 aprile 2009, quando un gruppo numeroso di tifosi granata avviò una raccolta beni e fondi in favore del paese dell’aquilano, che oggi si rafforza grazie alla volontà della società di serie A del presidente Urbano Cairo di far dono ai giovani del posto di due mute ufficiali da gioco.
“Un gesto di grande generosità – sottolinea il sindaco del borgo duramente colpito dal sisma, Domenico Nardis – che è stato molto apprezzato dai nostri ragazzi”.
“È un grande privilegio quello che ci è stato concesso: una squadra di dilettanti che può indossare un colore glorioso che ha visto le gesta, tra gli altri, di capitan Valentino Mazzola, del genio di Gigi Meroni, di Giorgio Ferrini e di decine di altri giocatori che hanno segnato in profondità la storia di questo sport”, prosegue Nardis.
“Ringraziamo la dirigenza del sodalizio di via dell’Arcivescovado per l’attenzione prestata nei confronti della nostra piccola realtà”, aggiunge il presidente dell’associazione sportiva Villa  Sant’Angelo, Andrea Marcotullio.
“Nello sport abbiamo trovato un momento di unione e comunità dopo la tragedia che ci ha visto, nostro malgrado, protagonisti: grazie allo spirito di squadra ci siamo fatti forza e siamo ripartiti, anche e soprattutto grazie all’affetto che ci è stato mostrato da più parti e l’esempio del gesto del Torino ci fa capire che non ci hanno dimenticato, così come noi non dimenticheremo i fratelli che oggi soffrono, come gli sfollati del sisma del centro Italia”, conclude Marcotullio.