IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio: prima vittoria sul campo del Foligno

di Claudia Giannone

Vittoria all’ultimo respiro per L’Aquila Calcio: una doppietta di Minincleri porta i rossoblù alla prima vittoria stagionale in due incontri.

Cambia qualcosa nello scacchiere di mister Morgia, oggi out per la squalifica rimediata nel match contro il Monterosi: Diktevicius parte dalla panchina, al suo posto Arboleda, più avanzato rispetto alla sua posizione naturale. Emergenza in difesa per il turno di squalifica di Pepe e Pupeschi, dal 1′ minuto parte Bartoccini. Maglia da titolare anche per Bonvissuto.

Primi venti minuti totalmente privi di emozioni. Al 23′, Minincleri su punizione cerca di movimentare l’incontro: un po’ di scompiglio in barriera, ma la palla scivola fino al portiere. Due minuti dopo, arriva la palla goal più nitida: angolo battuto dallo stesso Minincleri, intercetta Pilleri di testa e la getta verso la porta, ma ad un passo dalla rete Gagliardini di testa mette fuori clamorosamente.

Al 32′ ancora Minincleri, che si avvicina alla porta e mette al centro, Bonvissuto non riesce ad agganciare. Otto minuti dopo, prima vera occasione per il Foligno: Merkaj crossa per Urbanelli, che di testa a due metri dalla porta vede Salvetti bloccare in due tempi.

L’Aquila riapre il secondo tempo partendo verso l’area avversaria: al 46′, Bartoccini con una rimessa lunga serve Pietrantonio che viene murato. Un quarto d’ora più tardi, una punizione di Giambi fa tremare il pubblico aquilano: la palla riesce solo a sfiorare il palo. Trascorrono due minuti, ed è ancora il Foligno a farsi vedere: botta dalla distanza di Urbanelli, Salvetti si oppone ancora.

I padroni di casa riconquistano terreno e al 74′ arriva la rete del vantaggio: è Merkaj a metterla dentro, facendo esplodere il pubblico locale. Un minuto dopo, L’Aquila rischia di subire ancora: Gabriele Fondi cerca di raggiungere la porta e calcia dalla distanza, riuscendo solo a colpire il palo.

Cambia nuovamente il fronte e questa volta sul versante aquilano c’è aria di goal: all’80’ punizione di Ganci che impegna seriamente Piccheri, sulla ribattuta riceve Russo che insacca in rete, ma la sua posizione non è regolare. Un minuto dopo, un fallo in area di rigore permette ai rossoblù di conquistare un calcio di rigore, come nel match di domenica scorsa: è ancora Minincleri a realizzare per la rete del pari.

Foligno in dieci uomini all’88’ minuto: secondo giallo per Calzola. È all’ultimo istante del match che il risultato cambia di nuovo: Minincleri miracolosamente trova il goal del vantaggio per L’Aquila, che può esultare per la prima vittoria stagionale.

L’AQUILA CALCIO: Salvetti, Bartoccini, Gagliardini, Arboleda (14′ st Diktevicius), Sembroni, Pietrantonio, Minincleri, La Vista (32′ st Faal), Bonvissuto (14′ st Ganci), Zane, Russo. A disp.: Farroni, Iafrate, Di Crosta, Esposito, Sieno, Valentti. All. Michele Coppola.

FOLIGNO: Piccheri, Calzola, Pilleri, Giambi, Adamo, Seye, Urbanelli (20′ st Fondi F.), Merkaj, Fondi G. (41′ st Barwuah), Catanese, Nedelkovski (20′ st Orecchiuto). A disp.: Stoppini, Bagnetti, Felleca, Silvestri, Iovine, Di Maira. All. Tommaso Guazzolini.

ARBITRO: Giampiero Miele (Nola).

ASSISTENTI: Francesco Coppola (Caserta), Antonio Di Lauro (Frattamaggiore).

ESPULSI: 43′ st Calzola.