IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Voragine via Aldo Moro: tutto fermo

E’ passato più di un mese dalla voragine che si è aperta in Viale Aldo Moro, nelle vicinanze di un cantiere per la ricostruzione di un edificio demolito poche settimane prima. Da allora, il traffico è deviato, all’altezza del semaforo, impedendo la prosecuzione sull’importante arteria cittadina: un problema in più per quanto riguarda la viabilità locale, soprattutto in vista della riapertura delle scuole.

“Ai problemi che, già nel presente, si registrano in termini di mobilità e di rallentamenti al traffico veicolare, con la riaperture delle scuole si andrà incontro a ulteriori difficoltà e congestionamenti, con conseguenze che, inevitabilmente, andranno a interessare anche la viabilità circostante l’area interessata.” dice il consigliere comunale Giorgio De Matteis.

“Ai fini di ripristinare, dunque, le necessarie condizioni di viabilità e di sicurezza, sia per gli automobilisti che per i pedoni, e di evitare una paralisi del traffico, che andrebbe ad aggiungersi ad una situazione già complessa, invito l’amministrazione comunale a provvedere a risolvere il problema, individuando soluzioni che scongiurino un perdurare sine die, come purtroppo spesso avviene, di una situazione che, da provvisoria, rischia di cronicizzarsi insieme con le difficoltà che determina. A tal fine ho sollecitato l’assessore competente Maurizio Capri a contattare il magistrato titolare dell’inchiesta sul cedimento, per trovare una soluzione, compatibile con le esigenze della Procura e con quelle della comunità, che consenta un intervento in emergenza,  fatta salva la possibilità per l’ente comunale di rivalersi alla luce delle responsabilità che dovessero emergere.”

(e.f.)