IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio: 1-1 per l’inizio al Gran Sasso d’Italia

di Claudia Giannone

Inizia con un pari l’avventura dell’Aquila Calcio in serie D: 1-1 il risultato finale di un match in grado di regalare emozioni al pubblico aquilano. Dopo anni di attesa e di ritardi, arriva l’esordio nello Stadio Gran Sasso d’Italia – Italo Acconcia: un impianto ormai invidiato dall’Italia intera e che, nel pensiero comune, dovrebbe ospitare categorie ben più importanti. Uno stimolo, per la compagine locale, per riconquistarle. Non inizia al meglio il match dei rossoblù: all’8′ minuto, su punizione, arriva la rete del vantaggio per il Monterosi con Fanasca. Gli ospiti mostrano subito di poter essere pericolosi in più circostanze, ma L’Aquila non demorde e cerca di recuperare il risultato. Tre minuti dopo, punizione di Minincleri che sfiora la traversa e brivido per il pubblico.

Si dovrà attendere il 31′ per vedere la rete del pari: fallo in area, rigore affidati ai padroni di casa e realizzato da Minincleri, il più incisivo dei suoi nella prima frazione di gioco. Sette minuti più tardi, nuova clamorosa occasione per L’Aquila, con Ganci che ci prova a due metri dalla porta, ma vede la palla intercettata dalla difesa ospite. Non ci sono altre emozioni nel primo tempo: le due squadre rientrano negli spogliatoi sul pari. Al 15′ del secondo tempo, i rossoblù tornano a sognare: calcio d’angolo, sugli sviluppi colpisce Gagliardini di testa, ma la palla si innalza sulla traversa. Intorno alla mezz’ora, la situazione si scalda: al 27′, Ganci su punizione colpisce la traversa, cercando la rete del raddoppio. Solo quattro minuti dopo, Valenti dinanzi a porta calcia cercando di beffare l’estremo difensore, che si oppone come può e respinge il pericolo. Cambia radicalmente l’incontro al 43′: rosso diretto per Pupeschi, punizione dal limite per il Monterosi: sulla battuta, miracolo di Salvetti che salva la porta. Qualche istante dopo, gli animi si scaldano e Romano, ricevendo un cartellino rosso probabilmente per una testata ad un avversario, riporta in parità numerica l’incontro. Un espulso per parte.

Termina in pari il primo match della stagione aquilana, contro una compagine determinata e dalle grandi qualità. L’Aquila dimostra di non essere da meno, ma c’è ancora da migliorare.

L’AQUILA CALCIO: Salvetti, Pupeschi, Gagliardini, Diktevicius (36′ st Arboleda), Sembroni (14′ st Valenti), Pietrantoni, Minincleri, La Vista (21′ st Brenci), Ganci, Zane, Russo. A disp.: Farroni, Iafrate, Di Crosta, Sieno, Bartoccini, Faal. All. Massimo Morgia.

MONTEROSI: Scarsella, Torricelli, Montesi (21′ pt Tagliaferri), Gasperini, Costantini, Salvatori, Piro, Buono (22′ st Romano), Pippi, Fanasca, Manoni. A disp.: Mazzoleni, Cavuoto, Baylon, Pero Nullo, Saleppico, Keqi, Palombi. All. David D’Antoni.

ARBITRO: Domenico De Girolamo (Avellino).

ASSISTENTI: Marco Belsanti (Bari), Roberto Filannino (Barletta).

ESPULSI: Morgia, Pupeschi, Romano.