IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sciacallo in azione nella tendopoli di Grisciano

di Francesca Marchi

Un uomo è stato arrestato dai Carabinieri di Amatrice perché sorpreso a rubare nel campo di accoglienza di Grisciano.
L’allarme è stato lanciato dalla protezione civile del campo gestito dalla Regione Abruzzo. Si tratta di un uomo di nazionalità albanese che non ha nulla a che fare con gli sfollati del terremoto, ma si è recato sul posto con l’intenzione di sottrarre gli aiuti dalla tenda principale nel momento del pranzo quando tutti sono impegnati nella distribuzione dei pasti e in cucina.
La tecnica utilizzata è quella di un palo in auto che fa da spalla allo sciacallo, in azione nella tenda.
Non ci sono, almeno in questo campo, ingressi blindati come accaduto nei campi aquilani. Si può entrare facilmente, c’è un solo cancello e altri ingressi aperti. Dopo il napoletano sorpreso tra le macerie di Amatrice questo è un altro caso di sciacallaggio ai danni della popolazione colpita dal sisma dello scorso 24 agosto.