IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Crostata di mele

Alessandra Bonomo

Alessandra Bonomo

Crostata di mele: le mele sono un grande classico. Genuine e delicate nel sapore si prestano molto bene ad essere usate in diversi tipi di dolci, lo Strudel primo fra tutti. Oggi, una ricetta semplice e golosa che le vede protagoniste su un letto morbidissimo di marmellata di albicocche.

Ingredienti:
per la pasta frolla
– 350 gr di farina
– 125 gr di zucchero (equivalgono a 6 cucchiai)
– 3 tuorli d’uovo
– 6 cucchiai di latte
– 125 gr di burro (ammorbidito a temperatura ambiente)
– la buccia grattugiata di un limone
– 1 bustina di lievito per dolci
per la farcia
– marmellata di albicocche q.b.
– 3 mele gialle
– uvetta q.b.
– 50 gr di burro
– 30 gr di zucchero
– un bicchierino di rum
Ponete l’uvetta nel rum perché si ammorbidisca (circa 15 min)

Disponete la farina a fontana su una spianatoia; quindi aggiungete tutti gli ingredienti.
Formate, dopo aver lavorato tutti gli ingredienti con le mani, un panetto. L’impasto deve risultare morbido; qualora non lo fosse potete aggiungere un po’ di latte e continuare ad amalgamare gli ingredienti.
Ricavate un disco di carta da forno del diametro di 30 cm che dovrà essere anche il diametro dello stampo per crostata.

Saltate le mele nel burro (dopo averle lavate, mondate e tagliate in fettine sottili) . Aggiungete lo zucchero e lasciatelo sciogliere. Infine aggiungete il rum e spegnete il gas dopo qualche secondo.
Eliminate il liquido in eccesso dalle mele.Aiutandovi con un mattarello stendere l’impasto su della carta da forno; quindi disponete l’impasto nello stampo (di circa 30 cm) imburrato (fondo e bordi) eliminando la carta da forno, ricoprite la superficie dell’impasto con la marmellata di albicocche ed aggiungete l’uvetta.
Infine, disponete al di sopra le fettine di mele.Ponete il tutto in forno pre riscaldato a 180° per 30′.
A cottura completata, lasciate raffreddare e servite tiepida.