IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Il grande cuore degli aquilani

di Eleonora Falci

E’ un deja vu terrificante quello a cui stiamo assistendo in questi giorni. Le scosse che non si fermano, i crolli, la paura dell’oggi ancor più che del domani. Lo sciacallaggio, sì. Ma anche la beneficenza e le mani che stringono e aiutano altre mani.

Ci sono storie di solidarietà che partono dall’Aquila e arrivano nei comuni più colpiti. Le raccolte fondi attivate in città sono tantissime (Solidarietà e raccolte viveri: tutte le informazioni): ma il via vai intenso che si è visto in questi giorni a Sant’Antonio, presso la parrocchia di San Giovanni Battista è qualcosa di incredibile.

La raccolta di generi di prima necessità è organizzata dalla Caritas parrocchiale di Pile e dall’associazione Azimut sarebbe continuata fino ad oggi: sarebbe perché è stata sospesa per esubero di merce. I container sono pieni zeppi degli aiuti degli aquilani, che si sono prodigati come in una catena umana interminabile.
Sono già diversi i viaggi compiuti verso i comuni terremotati:oggi sono in partenza 4 furgoni direzione Saletta – frazione rasa al suolo di Amatrice – con i beni che i vigili del fuoco Toscana e la protezione civile hanno richiesto per il campo allestito.

raccolta generi alimentari l'aquila per amatrice
raccolta generi alimentari l'aquila per amatrice
raccolta generi alimentari l'aquila per amatrice
raccolta generi alimentari l'aquila per amatrice
raccolta generi alimentari l'aquila per amatrice
raccolta generi alimentari l'aquila per amatrice

Un aiuto concreto e palpabile, quello che noi stessi aquilani abbiamo ricevuto sette anni fa e che ora restituiamo in abbondanza.

Per lo stesso motivo anche gli Ultras dell’Aquila Calcio hanno deciso di intraprendere una raccolta fondi tramite l’apertura di un poste pay evolution dotata di codice Iban.
“Sappiamo cosa significa perdere casa, perdere affetti e perdere tutto.” scrivono. “Per questo non vogliamo e non possiamo rimanere indifferenti alla tragedia avvenuta ad Amatrice ,fino al 1927 comune in Provincia dell’Aquila.
Anche in questa occasione intendiamo lasciare qualcosa di concreto. Vogliamo che ancora una volta a farlo con noi siano Tutti gli Ultras D’Italia, dimostrando nuovamente quando grande sia il nostro cuore.
Siamo consapevoli che, a distanza di pochi mesi, si spegneranno i riflettori e perciò vogliamo guardare oltre, quando la vita di tutti i giorni sarà difficile e bisognerà riavviare la routine quotidiana.
Pertanto il nostro obiettivo è quello di, fin da ora, reperire dei fondi da destinare a questa comunità non appena ne avrà bisogno per ripartire.”

L’indirizzo e-mail tramite il quale poterli contattare e avere informazioni è: ultrasperamatrice@gmail.comN° Carta: 5333171033106390
N° Conto corrente: IT28K0760105138234426134429
Intestata a Matteo Tichetti
Codice Fiscale: TCHMTT90P21A345Y
Causale: Donazione per Amatrice
Specificare Gruppo o curva d’appartenenza e/o Nome e cognome di una singola donazione

Porte aperte, infine, agli sfollati che volessero venire all’Aquila. Non solo i 250 alloggi del progetto CASE messi a disposizione dal Comune dell’Aquila, ma anche un privato cittadino può mettere a disposizione un alloggio: può farlo compilando un modulo a questo indirizzo: i dati inseriti verranno costantemente inviati alle autorità competenti al fine di velocizzare le operazioni di gestione dell’emergenza.