IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Collemaggio si prepara all’apertura fotogallery

L’Aquila si prepara alla celebrazione della Perdonanza numero 722. Sono giorni frenetici e ricchi di preparativi. Mentre i cantieri della ricostruzione si fermano per permettere lo svolgimento di tutte le iniziative del Primo Giubileo della storia, quello di Collemaggio è impegnato con gli ultimi lavori all’interno e fuori dalla Basilica.  Questa è la grande novità di quest’anno: la riconsegna delle aree del cuore pulsante dell’evento dalla mezzanotte del 25 agosto e fino alle 23 del 30 agosto. L’avanzamento dei lavori ha permesso la messa in sicurezza della Basilica consentendo di ripristinare il percorso dell’accesso alla Porta Santa. Dopo aver varcato la soglia della Porta Santa, i visitatori potranno uscire dalla porta laterale sinistra della facciata principale.

collemaggio agosto 2016

In questi giorni gli operai stanno allestendo i cartelloni illustrativi della ricostruzione avviati nel dicembre scorso con il finanziamento ENI e sotto la direzione della Soprintendenza. L’apertura della Basilica sarà anche l’occasione per offrire ai visitatori la possibilità di osservare da vicino il cantiere e i lavori in corso. 

PARCO

Sul prato verde ci sono le prime transenne che delimiteranno il corteo del 28 Agosto, evento clou dell’annuale giubileo. Il rito dell’apertura della Porta Santa sarà officiato dal cardinale Edoardo Menichelli, già arcivescovo di Chieti, e segretario della Commissione episcopale per la famiglia. 

collemaggio agosto 2016

Tanti i turisti che scattano foto alla Basilica che resta bella nonostante le impalcature. 

collemaggio agosto 2016

Gli interventi di restauro dovrebbero concludersi nel 2017, insieme alla riqualificazione del parco di Collemaggio. Lo sponsor dell’opera, finanziata con 12 milioni di euro, è l’Eni. Tra le 350 ditte che si sono candidate, ad aggiudicarsi i lavori è stata l’Arcas spa di Torino. I locali nell’area dell’ex Ospedale Psichiatrico, ormai abbandonati, sono vittime dell’incuria e dell’inciviltà. Rifiuti a terra e odori nauseabondi, amplificati dal caldo. 

collemaggio ,locali
collemaggio ,locali