IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Montesilvano confermata la balneabilità

Ottimi i risultati del campionamento delle acque effettuato lo scorso 10 agosto dall’Arta nella costa del Comune di Montesilvano. “La qualità delle acque di Montesilvano è ancora confermata” spiega l’assessore alle Politiche ambientali Fabio Vaccaro.

“L’Agenzia regionale ha reso noti i dati relativi ai campionamenti. Tutti i 4 punti di prelievo di Montesilvano, ossia 100 metri a sud della Foce del Fiume Saline, la zona antistante via Leopardi, quella di via Bradano e la zona antistante la foce di Fosso Mazzocco presentano valori perfettamente nella norma, al di sotto dei limiti consentiti dalla legge”.

“Sono francamente soddisfatto dei risultati comunicati dall’Arta – commenta l’assessore Vaccaro -. Soddisfatto per i turisti che si stanno godendo le loro vacanze nella nostra Città, ma anche per i balneatori che possono continuare a lavorare in tutta tranquillità. Fino ad ora le spiagge di Montesilvano non hanno mai mostrato criticità che destassero preoccupazioni. Indubbiamente – prosegue l’assessore – siamo convinti che si possa sempre fare di meglio e, come Amministrazione, riteniamo che la qualità delle acque balneabili potrà restituire risultati ancor più apprezzabili di quelli attuali. A tal riguardo l’Aca, gestore del sistema idrico, ha in programma la realizzazione della terza linea di depurazione, i cui lavori auspichiamo possano partire a breve.

Un intervento di questo tipo non potrà che aumentare ancor di più la qualità del mare. Per quanto ci riguarda, l’attenzione che stiamo dimostrando verso l’ambiente e la salute dei cittadini, ci spinge, con ancor più slancio, a richiedere tavoli di concertazione con tutti gli Enti. Solo così, ognuno per le proprie competenze – conclude Vaccaro – è possibile offrire la massima collaborazione perchè nulla venga lasciato intentato per rilanciare il turismo a Montesilvano, anche attraverso la cura delle acque del mare”.