IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila rugby, riprendono gli allenamenti

Riprenderanno mercoledì mattina le sedute di allenamento dell’Aquila Rugby Club dopo la pausa ferragostana. Agli ordini dei coach Vincenzo Troiani e Pierpaolo Rotilio il gruppo è nutrito e sta affrontando le prime settimane di allenamenti. In questi giorni i coach stanno seguendo anche la preparazione fisica della squadra, considerata l’assenza del preparatore fisico Maurizio Zaffiri, in Irlanda fino a fine mese con la nazionale italiana U18, di cui è team manager.
Intanto, il club ufficializza l’arrivo di Agustin Caila. Classe 1992 (199 cm x 106 kg), Caila è una seconda/terza linea comunitaria di origine argentina. Cresciuto nel Logaritmo Rugby Club, ha frequentato per due anni uno dei Centros de alto rendimiento de nacionales juveniles nel suo Paese, partecipando a raduni delle nazionali U17 e U18. Nella seconda parte della scorsa stagione ha giocato 11 partite nei Caimani Rugby, in Serie B. E’ fratello di Adolfo, ex seconda linea neroverde attualmente in forza al Viadana. Caila è arrivato lo scorso 10 agosto in città, insieme al suo connazionale Luciano Montivero, prima linea neroverde e unico straniero non comunitario confermato per la stagione appena iniziata.
Nel reparto dei tre quarti, invece, arriverà domani all’Aquila, in prova, il giovane Francesco Cozzi, mediano di apertura classe 1997 (186 cm x 87 kg). Cresciuto nella vivace scuola rugbistica di Benevento, dove ha frequentato anche l’Accademia zonale del IV Circolo, Cozzi è sceso in campo come titolare in gran parte delle partite dell’Accademia “Ivan Francescato”, nella scorsa stagione di Serie A. Lo scorso anno ha preso parte al tour sudafricano della Selezione Accademia, la nazionale azzurra U19.