IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Anime Sante, lavori quasi terminati

Si stanno avviando alla conclusione i lavori, iniziati nel 2014, di consolidamento sismico e restauro della chiesa delle Anime Sante, finanziati grazie all’accordo italo-francese e realizzati dall’ATI Italiana Costruzioni e
Fratelli Navarra.

L’impegno e la costanza dell’Ati affidataria, anche per il coordinamento del RUP Arch. Claudio Finarelli, del Direttore dei Lavori Arch. Franco De Vitis coadiuvato dalla Dottoressa Anna Colangelo, dell’Arch. Didier Repellin e dell’Arch. Carlo Lufrano, coordinatore per la sicurezza, stanno permettendo di farci trovare ad un passo dalla riconsegna alla città della Chiesa di Santa Maria del Suffragio in tutto il suo originario splendore.

Un primo segnale importante di ciò si avrà a fine settembre allorché, con lo smontaggio del ponteggio che per due anni l’ha celata alla vista degli aquilani e dei turisti che hanno visitato la città, sarà possibile rivedere la caratteristica facciata concava, della chiesa settecentesca che guarda Piazza Duomo, perfettamente restaurata.

campane anime sante
campane anime sante
campane anime sante

Ed ancor prima, nel giorno della solennità dell’Assunta, lunedì 15 agosto a mezzogiorno in punto, avremo l’emozione di riascoltare le tre antiche campane della chiesa suonare a festa, per la prima volta dopo essere rimaste immobili per più di sette anni da quel terribile 6 aprile del 2009.

Le campane, del diametro di 64, 50 e 37 centimetri, furono tutte realizzate dalla Fonderia marchigiana Comm. Giuseppe Pasqualini e Figli di Fermo, su commissione dell’Arciconfraternita di S. Maria del Suffragio per suffragare le vittime dei terremoti, la più grande nel 1837 e le due più piccole nel 1931.