IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Dignità al cimitero abbandonato

Nemmeno il panorama circostante addolcisce lo spettacolo che ci si trova di fronte nella parte più abbandonata del Cimitero Monumentale dell’Aquila. “Tombe senza dignità per disinteresse dell’amministrazione comunale” – denunciano i cittadini. Terra, sassi, nessun passaggio pedonale, una sorta di giardino incolto, un cancello sempre aperto che aggiunge, alla mancanza di intervento, l’inciviltà di chi vi entra anche di notte. L’ingresso dal lato della Torretta è quello più “nascosto” e permette l’ingresso indisturbato di chiunque e a qualsiasi ora.
“Il giorno in cui mio padre è stato seppellito in quello scempio, forse per la prima volta ho davvero capito in che città vivo, una città senza rispetto, senza decoro, senza dignità“- denuncia una cittadina.  “Devono fare qualcosa perché non penso si possa seppellire come se si fosse in guerra! La legge permette certi scempi?”
“Non hanno voce i vivi, figuriamoci i morti. Questo scempio perdura ormai da ben sette anni, e non interessa a nessuno. Non riesco a capire di chi sono le responsabilità, queste rimbalzano da una parte all’altra, ed intanto chi vuole decorare e visitare i cari defunti nelle zone distrutte, si deve astenere, senza poter fare niente. Rimaniamo impotenti, ed avvolti da un dolore già dolorante”

cimitero l'aquila agosto 2016
 
cimitero l'aquila agosto 2016

Commenti di rabbia e impotenza di fronte a queste immagini. “I 500 euro pagati per ogni sepoltura al comune settore cimiteriale come vengono impiegati? Né luci né alberi”.
Poi c’è la parte che attende ancora di essere ricostruita, dove si fa slalom tra macerie e impalcature per andare a trovare i propri defunti.

cimitero l'aquila agosto 2016
 
cimitero l'aquila agosto 2016
cimitero l'aquila agosto 2016
cimitero l'aquila agosto 2016