IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Così Hope ha sconfitto l’estinzione

Nato più di due mesi fa nell’Area Faunistica del Camoscio di Rovere, nel Parco Naturale Regionale Sirente – Velino, Hope sta crescendo bene sotto lo sguardo sempre attento di mamma Sky e papà Ago.
Sta imparando da loro come muoversi tra le rocce e mangia licheni ed altre erbe imitandoli, non mancano ruzzoloni molto divertenti!
Dovrà imparare presto ad ascoltare i segnali di pericolo e difendersi dai suoi principali predatori che sono il lupo e l’aquila.
Inoltre, man mano che cresce dovrà anche imparare il suo posto all’interno del branco.
Insomma una vita non facile, ma con la guida e gli insegnamenti della madre e del padre Hope , un bel nome certo che vuol dire Speranza, saprà contribuire alla crescita della sua famiglia.
Si sono festeggiati con il Camoscio Day , il 29 luglio, i 25 anni del piano di salvaguardia del Camoscio d’Abruzzo. Erano ridotti ad una trentina, rassegnati a scomparire del tutto, invece oggi sono più di 2.700.
Pochi mesi fa è arrivato il riconoscimento dell’Unione Europea alla qualità di questo progetto Italiano di conservazione della specie. (foto di Sara Megale – Guardia Ecozoofila)

camoscio appennino
camoscio appennino
camoscio appennino
camoscio appennino
camoscio appennino
camoscio appennino