IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Una scultura per ricordare Pluto fotogallery

Tre giorni fa se ne andava malato e dolorante Pluto, ju cane. Alla notizia della morte i social sono stati invasi di immagini e ricordi, così come i quotidiani locali ma anche quelli nazionali. Tutti hanno dedicato un piccolo spazio al “sindaco onorario” dell’Aquila. Oltre ai pensieri ci sono anche progetti concreti. Tra questi l’idea di far realizzare una scultura che ricordi Pluto, proposta dal movimento di azione civica Jemo ‘nnanzi. “C’è più di una motivazione” -spiega Cesare Ianni. “Pluto era la presenza costante a qualunque manifestazione si svolgesse in centro storico (delle nostre non ne ha mancata una), era l’amico di chiunque ivi si recasse, nel suo territorio. Accoglieva ed accompagnava tutti, dai Capi di Stato alle persone più umili, dagli adulti ai bambini.
Il cane, da sempre, è simbolo della fedeltà e Pluto questa fedeltà l’ha dimostrata al nostro centro storico, divenendo un simbolo per l’Aquila. Un giusto e doveroso riconoscimento va a chi, da sempre, l’ha accudito e curato sino all’ultimo ed insieme a loro siamo pienamente disponibili a programmare il da farsi. Non sarà una cosa facile dal punto di vista burocratico, si dovrà logicamente agire in sinergia con l’Amministrazione Comunale ed anche con la Soprintendenza, se, ad esempio, dovesse scegliersi come luogo il parco del Castello.
La raccolta del denaro necessario alla realizzazione ed alla posa in opera della statua riteniamo sicuramente che non sarà un problema. In ultimo ci sembra giusto, a nostro parere, di far realizzare una statua di Pluto ma che ricordi tutti i cani dell’Aquila e, non ultimi, quelli del soccorso, ad esempio quelli dei Vigili del Fuoco e degli Alpini, che tanto hanno aiutato nelle ore subito dopo il sisma. Vale Pluto, non dimenticheremo la tua fedeltà”.

 

(fm)