IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sequestro casa ristrutturata con fondi per il sisma percepiti indebitamente

Gli uomini del Nucleo di P.G. Ambientale operanti presso la Procura Distrettuale Antimafia di L’Aquila, coordinati dall’Ispettore Corpetti, hanno dato esecuzione, in data odierna, ad un decreto di sequestro preventivo di un’abitazione sita a L’Aquila, in via Onna. La misura cautelare preventiva si è resa necessaria al fine di assicurare i beni per la eventuale successiva confisca, per un valore corrispondente al profitto del reato.

Le indagini svolte dalla Forestale hanno accertato che l’immobile,  originariamente di proprietà di Ferrovie dello Stato e utilizzato come casello ferroviario, era stato acquistato da P.R. e P.F. nel 2008 e, da allora, era stato lasciato in condizioni fatiscenti e in uno stato di conservazione precario finché  gli stessi proprietari hanno avuto accesso ad un contributo da parte del Comune di L’Aquila per la ricostruzione dell’immobile, senza però averne i necessari requisiti.

I forestali, coordinati dal Dott. Stefano GALLO, nei mesi scorsi hanno svolto le attività di indagine che hanno portato all’accertamento dei reati di truffa aggravata ed indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato e, ad oggi, il sequestro preventivo.