IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Regione compatta: basta al doppio vitalizio per i consiglieri

di Eleonora Falci

E’ stata approvata all’unanimità durante la prima commissione Bilancio la proposta di legge, a firma Movimento 5 Stelle,   che elimina il doppio vitalizio per i consiglieri regionali . Una votazione non scontata, affatto, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto dell’unanimità del consenso: bisognerà vedere, ovviamente, come si comporterà il Consiglio regionale quando la proposta verrà discussa in Aula.

La proposta normativa dei 5 stelle dispone il divieto di cumulabilità dell’assegno vitalizio regionale con altri analoghi istituti previsti per gli eletti alla carica di parlamentare europeo, di parlamentare della Repubblica italiana, di consigliere o assessore di altra Regione.

“Esprimiamo grande soddisfazione per questo voto unanime in commissione” afferma Sara Marcozzi prima firmataria della legge. “Siamo sicuri” commenta “che dopo il voto unanime della commissione Bilancio la commissione capigruppo non avrà nessun problema a portare immediatamente la proposta in Consiglio per renderla Legge nella nostra regione. Un taglio che consentirebbe un risparmio di a oltre 500mila euro annuo per le casse di Regione Abruzzo”.

Molto soddisfatto anche il consigliere PD Pierpaolo Pietrucci: “Una Legge equa e giusta. In un momento storico in cui lo Stato chiede grandi sacrifici ai pensionati, ai giovani costretti a vivere un’esistenza da precari, ai lavoratori a cui è stata prolungato il traguardo della pensione con la maledetta Legge Fornero, la Politica deve dare segnali forti di giustizia sociale. A questo provvedimento ne dovranno seguire altri, sempre nella direzione del risparmio e della razionalizzazione della spesa pubblica”