IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Il Giro d’Italia saluta l’Abruzzo fotogallery

Sulmona, le svolte di Popoli,  l’altopiano di Navelli, Barisciano, Bazzano e poi L’Aquila. Queste le tappe del Giro d’Italia nella provincia aquilana. La settima tappa con traguardo a Roccaraso, negli impianti sciistici dell’Aremogna, è stata un successo. La carovana rosa saluta l’Abruzzo e si dirige verso l’Umbria Ecco alcuni scatti al momento del passaggio a Piazza D’Armi. La pioggia non ha fermato gli spettatori che muniti di impermeabili e ombrelli hanno atteso e applaudito la Carovana Rosa.

giro d'italia
giro d'italia
Giro d'Italia, il passaggio a Scoppito

La Carovana Rosa proseguendo sulla SS 17 ha toccato Scoppito, Vigliano e Sella di Corno, qui l’altitudine di 1000 metri rappresenta  la più alta della tappa documentata dagli scatti del fotografo Marcello Spimpolo.

E’ stata una mattinata impegnativa anche per gli uomini delle forze dell’Ordine, Protezione Civile e Vigili del Fuoco. Non pochi i disagi, soprattutto alla viabilità: a Sulmona, che oggi poco prima di mezzogiorno ha visto partire la tappa,  alcune strade sono state chiuse al transito dalle 5 di questa mattina, causando disagi a chi, in un giorno feriale, ha comunque impegni lavorativi. Ma la città si è tinta di rosa per questo evento.

All’Aquila situazione analoga: molte le strade chiuse. I corridori sono arrivati dalla zona est, hanno toccato Barisciano, San Gregorio, via Girolamo da Vicenza (circuito di Collemaggio), via della Crocetta, via A. Cencioni, via Panella, viale della Croce Rossa, viale Corrado IV, SS 17 (direzione Rieti). All’Aquila, 60′ km dalla partenza, il primo traguardo volante.

giro D'italia all'Aquila

Ma agli inevitabili disagi legati alla viabilità si accompagna la festosità e la gioia della corsa rosa: da questa mattina, in giro per la città ci sono camioncini promozionali con musica alta e vendita di gadget e magliette del Giro d’Italia. Già dalle ore 9.30, nel parco “Polsinelli”, di fronte alla Questura, in attesa del passaggio, hanno preso il via una serie di iniziative, con l’esibizione della banda della scuola media “Mazzini Patini” e degli sbandieratori del Gruppo Storico Città dell’Aquila.

(fm) (ef)