IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Maxi sequestro di alimenti scaduti in supermercato a Bazzano

Oltre 900 kg di alimenti scaduti sono stati rinvenuti e sequestrati dagli uomini della Compagnia della Guardia di Finanza di L’Aquila, con la collaborazione di funzionari del Servizio Veterinario Di Igiene Degli Alimenti Di Origine Animale della A.S.L,  presso un supermercato sito nella zona industriale di Bazzano (AQ). Il controllo è stato effettuato sugli insaccati ed i formaggi posti in commercio presso il punto vendita.

Gli approfondimenti effettuati hanno permesso di rilevare che nel citato supermercato erano commercializzati, presso sia il bancone del reparto salumeria che i frigoriferi self-service, salumi e formaggi scaduti, in cattivo stato di conservazione o di provenienza incerta in quanto non rispettavano i requisiti di legge in materia di tracciabilità degli alimenti, per un totale di oltre 530 kg. Gli accertamenti, proseguiti presso il magazzino della società, hanno permesso di individuare ulteriori 400 kg di alimenti, anch’essi in evidente stato di deterioramento, pronti per essere trasportati presso il citato supermercato. Tutti questi prodotti, cautelati presso le celle frigorifere del magazzino e del supermercato, sono stati sottoposti a sequestro per ipotesi di commercio di sostanze alimentari nocive o in cattivo stato di conservazione e frode in commercio, reati per i quali il rappresentante legale della società è stato segnalato alla locale Autorità Giudiziaria.

alimenti scaduti bazzano

La specifica azione ispettiva della Guardia di Finanza mira, dunque, a tutelare la salute dei consumatori ed a contrastare e reprimere, in ultima analisi, forme scorrette di concorrenza commerciale, spesso correlate a fenomeni di evasione fiscale ed altre fenomenologie illecite, in evidente danno degli utenti e degli imprenditori onesti che operano nel rispetto delle regole