IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Campo Imperatore: ‘Cento giorni da ricordare’

CAMPO IMPERATORE 100 GIORNI

6 Dicembre 2015 – 17 Aprile 2016

“Cento giorni da ricordare!” – lo dice Luigi Faccia, direttore della Scuola di Sci Assergi Gran Sasso al termine della stagione sciistica di Campo Imperatore.  “Abbiamo raggiunto un ottimo risultato, soprattutto grazie ai maestri che sono l’immagine della stazione sciistica. Senza la Scuola le cose non sarebbero andate così. Abbiamo ricevuto molti riscontri positivi, chiamate da tutto il centro-sud”. La stagione è partita lo scorso 6 Dicembre con qualche disagio legato soprattutto ai servizi per gli utenti: rifugio, bar e albergo ancora chiusi nel giorno di partenza. IlCapoluogo.it lo aveva documentato in questo speciale dedicato all’apertura degli impianti: Campo Imperatore: oggi parte la stagione sciistica. ‘Posto meraviglioso, ma senza serviziSenza dubbio il Gran Sasso è un posto meraviglioso e dalle tante potenzialità, prima tra tutte “l’altitudine, la nostra forza” – sottolinea Faccia. La stagione partita in anticipo rispetto alle altre, prolungata fino al 17 Aprile. Sono i numeri a dire che il Gran Sasso ha vinto in questo inverno breve e con neve scarsa.  Un bilancio positivo  che tiene testa a tante altre stazioni sciistiche anche fuori regione. Si è sciato fino a pochi giorni fa solo sul Gran Sasso e all’Abetone in Toscana. “Gli altri impianti si sono fermati prima, sia in Abruzzo che nel centro sud. Solo al nord qualche stazione ha resistito. Noi abbiamo solo neve naturale”.

Com’è andata rispetto agli altri anni? Ecco il bilancio dettagliato del quinquennio 2011-2016 : Dati-aperture-stazioneLa media registra 91 giorni di apertura negli ultimi cinque anni. Dal 2012 al 2014 si è sciato per 104 giorni (2012-2013) e 124 giorni (2013-2014), favorevoli anche le abbondanti nevicate. L’anno scorso invece il bilancio è stato disastroso, si chiudeva in negativo. Anche gli accessi da parte dell’utenza quest’anno sono aumentati rispetto all’anno passato.

Una nota dolente, che si ripete ogni hanno, sono i corsi di sci organizzati dagli istituti scolastici. Sono le scuole teramane a frequentare il Gran Sasso. Quelle aquilane prediligono Campo Felice: hanno sciato sul Gran Sasso solo quando l’altra stazione era chiusa.

“La Scuola Sci Assergi Gran Sasso vuole salutare la città e tutti gli appassionati della nostra montagna con un video spiritoso che celebra i 100 giorni di apertura”. Il regista del filmato è il maestro di sci Manuele D’Eramo.