IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio-Siena, Modica: ‘I problemi ci sono’

Più informazioni su

di Claudia Giannone

foto Marcello Spimpolo

Brutto inizio per mister Modica con L’Aquila Calcio: 2-1 a favore del Siena, i rossoblù precipitano sempre più in zona play out. Solo il tecnico a disposizione della stampa nel post gara. “Non mi aspettavo una partenza di questo tipo: i goal fanno parte del gioco, ma la motivazione doveva essere diversa. Dovevamo essere più attenti, l’uno-due ci ha fatto male, a livello psicologico non siamo al top e siamo rimasti feriti. Triarico ha avuto una buona occasione, ma non l’ha sfruttata. I problemi ci sono, si vede: veniamo da una serie di risultati negativi, non siamo al meglio per poter lottare ed evitare i play off”.

L'Aquila Siena

 “I ragazzi si sono impegnati – ha aggiunto – il secondo tempo mi è piaciuto. Il problema nasce dalla restituzione dei sette punti: mancano solo tre partite, il campionato si è accorciato. Finora L’Aquila ha fatto sei punti e meritatamente, ma bisogna avere una reazione migliore. La matematica ci dice che la porta della salvezza diretta non è chiusa”. Più nello specifico, analizzate dal mister alcune scelte in particolare sul campo.

L'Aquila Siena

“Ceccarelli mi è piaciuto, ha risollevato un po’ la situazione. Cosentini? Nasce come centrocampista, cercavo qualcuno che mi desse equilibrio in quel ruolo, ma che allo stesso tempo fosse d’aiuto alla difesa che, in questo momento, è decimata. Le assenze di Maccarrone e Pesoli mi hanno portato a fare le mie scelte. Mi rincresce per il pubblico, per la squadra e per la società: abbiamo fatto tutto ciò che potevamo”.

 Guido Carboni, tecnico del Siena, è soddisfatto della prestazione e della risposta della compagine, ma i suoi toni mostrano il proprio risentimento per alcuni commenti circolati in città.

L'Aquila Siena

 “Oggi c’è stata una risposta importante, con tutti i giovani presenti in campo. Ma soprattutto, abbiamo messo a tacere tutte le chiacchiere che si fanno a Siena: ora dobbiamo pensare a fare punti, senza vedere ciò che fanno gli altri. Non mi interessa della possibile penalizzazione del Pisa: non guardo la classifica, penso a giocare contro il Savona sabato prossimo”.

 “La partita per noi si è messa bene – ha proseguito – ma L’Aquila è una buona squadra: ci sono giocatori forti per la categoria. Giocare in una situazione come questa, però, non è semplice. Hanno tutti i mezzi per tirarsi fuori da questa situazione, tengo molto a questa città per tutto ciò che ha passato”.

leggi anche: L’Aquila Calcio-Siena: poche speranze per i rossoblù

Più informazioni su