IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila, una città al fianco dei diritti LGBT

di Giovanni Baiocchetti

Che cosa vuol dire LGBT? LGBT è una sigla utilizzata come termine collettivo per riferirsi a persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender, in uso fin dagli anni ’80/’90 quando ci si accorse che il termine comunità gay non rappresentava accuratamente tutti coloro a cui si riferiva.

Con l’LGBT L’Aquila Film Festival il dibattito sulle unioni civili, quindi, coinvolge anche L’Aquila.

Quella città dove alcune centinaia di persone hanno dato vita, a gennaio, alla manifestazione “Sveglia Italia”.
quella città dove nel giugno 2008 si celebrarono simbolicamente una trentina di matrimoni gay al Parco del Castello.
Quella città dove ha studiato Paola Concia, parlamentare Pd marsicana, attivista per i diritti LGBT.
Quella stessa città in cui è sepolto Karl Heinrich Ulrichs scrittore, poeta e giurista tedesco del XIX secolo, considerato un pioniere del movimento di liberazione omosessuale, il quale dopo anni di viaggi in Europa si stabilì come ospite a casa del marchese Nicolò Persichetti, fino a morirvi nel 1895.
Quella stessa città in cui a Ulrichs è dedicato un centro di studi sociali per l’omosessualità.
Quella città in cui un nobile di larghe vedute come Persichetti recitò queste parole a margine del funerale di Ulrichs: ‘finché l’intelligenza, la virtù, l’erudizione, la poesia e la scienza verranno coltivate su questa terra e sopravviveranno alla debolezza dei nostri corpi, finché la nobile importanza del genio e della conoscenza saranno ricompensate, noi e coloro che verranno dopo di noi verseremo lacrime e cospargeremo fiori sulla tua venerata sepoltura’.