IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Studente italiano incontra il Principe danese nella global talent conference in Danimarca

Emilio Ruggieri, 28 anni, proveniente dall’Italia, ha recentemente preso parte alla global talent conference 2016 in Danimarca. Al nostro connazionale, membro della comunità di studenti internazionali, è stata concessa la possibilità di incontrare sua altezza reale il Principe Joachim di Danimarca che è stato partecipante attivo negli argomenti trattati valorizzando le esperienze di vita all’estero e l’opportunità di scelta dello stato danese come Paese di destinazione per la carriera professionale.

 In giorno 2 Aprile, un gruppo di 180 giovani studenti internazionali che vivono in Danimarca per il proprio percorso di studi, hanno incontrato sua altezza reale il Principe Joachim di Danimarca presso il quartier generale della COWI(sede di una importante impresa ingegneristica danese). Gli studenti hanno potuto partecipare all’intervento del Principe danese insieme a grandi aziende conosciute a livello mondiale quali Maersk, Novo Nordisk, Grundfos, Coloplast e Microsoft. Tra gli studenti era presente anche Emilio Ruggieri, originario di San Demetrio Nè Vestini, L’Aquila, Italia, inscritto al corso di laurea in Chimica dell’Ambiente e Salute presso la Copenhagen University in Danimarca.

E’ stato un grandissimo onore conoscere sua altezza reale il Principe Joachim di Danimarca, anche lui, prima di me, ha vissuto esperienze internazionali nell’ambito studentesco e lavorativo. Mi ha sorpreso come sia possibile interagire in un ambiente informale con un membro della famiglia reale danese in Danimarca, con quest’incontro, è stata data dimostrazione concreta di cosa intendono in questo stato quando si definiscono una società paritaria, cercando di distinguersi nettamente dalle gerarchie sociali presenti in molti paesi del mondo. Questo evento mi auguro possa essere da esempio su come sia importante valorizzare lo scambio culturale universitario e mi ha piacevolmente sorpreso vedere che sua altezza il Principe di Danimarca sia  così  interessato  e coinvolto dalle esperienze di noi giovani studenti internazionali.” afferma Emilio.

Emilio Ruggieri sta terminando il percorso universitario in Danimarca, al momento sono presenti oltre 600 giovani studenti internazionali che quotidianamente attraverso le esperienze di studio incrementano le loro conoscenze culturali e sociali permettendo così un integrazione sempre maggiore nello stato ospitante.

“Attraverso il programma universitario attivo nell’univeristà Danese, stiamo coinvolgendo studenti  provenienti da tutto il mondo. Nell’attuale economia globale, la mobilità di talenti rappresenta una base fondamentale per lo scambio interculturale, l’innovazione e l’economia globale. Lavorando fianco a fianco con questi ragazzj, stiamo creando importinati rapporti con i rispettivi Paesi di origine degli studeti internazionali venuti qui a studiare, e già si intravedono ottimi risultati,” afferma sua altezza reale il Principe Joachim di Danimarca durante la conferenza.

Collegando Paesi ed economie attraverso le persone

 L’argomento della conferenza era incentrato sulla scelta della Danimarca come possibile destinazione per la carriera professionale e la scelta di  una vita lavorativa ben equilibrata ed appagante come quella presente nella società danese anche attraverso l’incontro e la partecipazione di alcune delle più importanti imprese dello stato nordico.

“Nell’attuale economia globale, il lavoro altamente qualificato e specializzato è fondamentale per la competitività internazionale, l’innovazione e l’imprenditorialità. Lavorando a stretto contatto con questi ragazzi, stiamo dando la possibilità alla Danimarca e alle imprese danesi di creare importanti rapporti e opportunità di business bilaterali con i Paesi d’origine dei nostri studenti universitari”, afferma Nikolaj Lubanski, direttore del progetto presso la Copenhagen Capacity.

Youth Goodwill Ambassadors of Denmark

L’iniziativa è rappresenta un seguito del programma “Youth Goodwill Ambassador” fondato dalla “Copenhagen capacity” in stretta collaborazione con “Copenhagen Goodwill Ambassador Corps” e alla partecipazione delle università danesi tra le quali: Università di Copenhagen, Università di Aarhus, Università di Aalborg, Copenhagen Business School e la Technical University of Denmark. Il progetto è stato finanziato dal Fondo Sociale dell’UE.