IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

La Gran Sasso Rugby torna a vincere contro la Capitolina

” E’ stata una partita difficile ma la squadra ha reagito nel migliore dei modi ed è rimasta concentrata fino alla fine dimostrando di avere la serenità adatta per concludere questo finale di stagione”. Così il direttore generale della Gran Sasso Rugby, Pierfrancesco Anibaldi, ha commentato la vittoria a Villa Sant’Angelo dei grigiorossi per 14 a 13 contro la Capitolina. Gli aquilani, grazie ad una meta tecnica allo scadere, nonostante la doppia inferiorità in mischia per le ammonizioni a Iezzi e a Di Febo, sono riusciti a dominare i romani che, davanti all’evidente superiorità del pilone napoletano Domenico Guerriero,oggi migliore in campo, hanno provato a sfruttare la loro rimessa laterale senza però ottenere grandi risultati. ” Sono soddisfatto della prestazione e della vittoria della mia squadra – ha commentato Domenico Guerriero – perché oggi era importante vincere sia per dimostrare a noi stessi di essere competitivi a questo livello sia per affrontare la fine della stagione a testa alta”.

GSR: Caiazzo,Anibaldi, Caione Giampietri, Servadio, Feneziani, Brandizzi, Pattuglia, Santavenere, Suarez, Di Febo Cecchetti Guerriero
A disp: Marcoleoni, Mandolini, Di Cesare, Ippoliti, De Santis, Angelone, Valdrappa, Marchetti
CAPITOLINA: Rebecchini, Recchi, Innocenti, Masetti, Rotella, Iacolucci, Vannini, Budini, De Michelis, Bitetti, Belcastro, Sciccini, Bitonte, Rampa, Berardi.
A disp: Monanni, Dionisi, Mantegazza, Maesano, Cerqua, Piccinetti,  Aquisti, Cesari
TAB: Meta 6′ Paolucci trasforma Feneziani, meta  40′ Capitolina non trasformata, cp 50′ Capitolina, meta 70′ Capitolina non trasformata, meta 78′ mischia Gran Sasso trasforma Feneziani.
cartellini gialli, Di Febo 60′ e Iezzi 62′ e altri due allo scadere del secondo tempo a carico della Capitolina