IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio: un punto d’oro contro il Pisa

di Claudia Giannone

0-0 tra L’Aquila e Pisa: un punto importante per i rossoblù, con il team toscano che non è riuscito a creare molti pericoli. Mancato sicuramente lo spunto per il tridente d’attacco di mister Gattuso.

Ritorno al 3-5-2 per mister Perrone: Maccarrone in panchina, Pesoli e Cosentini in campo al fianco di Piva; linea mediana molto folta, spiccano Milicevic e Bulevardi tra i titolari, torna dal primo minuto anche De Francesco. Attacco a due, Perna e Sandomenico.

Buon primo tempo, nel quale sicuramente non mancano le occasioni. Al 12′ bell’inserimento di Varela, che viene stoppato a due metri dalla porta da Pesoli. Conseguente calcio d’angolo per gli ospiti, ma L’Aquila riesce a ripartire: apertura perfetta di Bulevardi per Mancini che cerca Sandomenico, ma il folletto aquilano non riesce a gestire bene il pallone.

21′ minuto, nuovo angolo per il Pisa: colpisce bene Varela, ma la palla si alza sulla traversa. Ancora toscani in avanti con l’azione più importante della prima frazione di gioco: Eusepi riceve palla, Cani si inserisce ma davanti la porta si fa bloccare dalla parata miracolosa di Scotti. Grande brivido per i rossoblù.

Erroraccio di Cosentini al 38′, Cani ne approfitta ma colpisce l’esterno della rete. Risponde L’Aquila quattro minuti dopo: Sandomenico riceve un ottimo pallone, ma ancora una volta non riesce a trovare lo spazio per arrivare in porta.

Prima azione degna di nota del secondo tempo al 10′, insidiosa punizione di Ricci che Scotti respinge con i pugni. Grande occasione per i rossoblù al 18′: Sandomenico si avvia verso la porta, il suo tentativo non viene bloccato da Bindi che trova dinanzi a sé Perna, ma neanche in questo caso l’attaccante aquilano riesce a sbloccare il risultato.

Pallone velenoso di Montella al 35′, Scotti riesce a bloccare. Tre minuti dopo, grande spavento per L’Aquila: taglio perfetto a servire Mannini, che imbuca in porta ma non trova il tempo di esultare, data la segnalazione di fuorigioco da parte del guardalinee.

Altra rete annullata agli ospiti al 45′ per fuorigioco, questa volta ad Eusepi: forti proteste da parte della panchina dei toscani. Due minuti di recupero concessi, ma il tempo si allunga per un infortunio ai danni di Bulevardi, costretto ad uscire. Termina l’incontro, primo 0-0 del Pisa dopo un anno: un punto fondamentale per L’Aquila, che sale a quota 28 e si prepara per mercoledì di fuoco contro il Teramo.

L’AQUILA CALCIO: Scotti, Pesoli, Piva, Cosentini, Ligorio, Bulevardi (48′ st Di Mercurio), De Francesco, Milicevic (34′ st Bensaja), Perna (23′ st Stivaletta), Mancini M., Sandomenico. A disp.: Savelloni, Bigoni, Bruno, Sanni, Maccarrone, Ceccarelli, De Sousa, Mancini A. All. Carlo Perrone.

PISA: Bindi, Golubovic, Fautario, Crescenzi, Polverini, Ricci, Mannini, Verna, Eusepi, Varela (31′ st Peralta), Cani (22′ st Montella). A disp.: Brunelli, Lisuzzo, Avogadri, Sanseverino, Makris, Provenzano, Di Tacchio, Rozzio, Forgacs, Tabanelli. All. Gennaro Gattuso.

ARBITRO: Ivan Robilotta (Sala Consilina).

ASSISTENTI: Manuel Robilotta (Sala Consilina), Orlando Pagnotta (Nocera Inferiore).

AMMONITI: Varela, Fautario.

RECUPERO: 1′ pt, 2′ st.

NOTE: 1021 spettatori (244 abbonati).