IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Verdeaqua ospita per la prima volta i campionati regionali di salvamento

Più informazioni su

Si svolgeranno per la prima volta presso la piscina Verdeaqua dell’Aquila i Campionati Regionali Invernali assoluti ed esordienti di nuoto, sezione Salvamento.
L’appuntamento è per domenica 20 marzo con inizio alle ore 9.00 per l’intera giornata.
Alla manifestazione, organizzata dalla Polisportiva nuoto VerdeAQua, in stretta collaborazione con la Cooperativa VerdeAQua, che mette a disposizione l’impianto sportivo, parteciperanno circa 12 società abruzzesi di nuoto salvamento.
La Polisportiva VerdeAQua sarà presente con 13 atleti aquilani, tra esordienti e assoluti. Tra questi spiccano Alessio Santarelli, già vincitore di una medaglia d’argento e una di bronzo ai campionati nazionali di categoria, Sabrina Tusi, medaglia d’argento ai campionati nazionali di categoria, Federica Bafile e Gianpaolo Lesti, atleti di rilevanza nazionale.
“E’ la prima volta che i campionati regionali di Salvamento si svolgono presso l’impianto sportivo di VerdeAqua – sottolinea il presidente Fabio Ianni- Per noi è un motivo di grande soddisfazione perché si tratta di un importante riconoscimento dei risultati che la Polisportiva ha ottenuto in questa specialità, dove rappresentiamo un’eccellenza.
Vorrei ringraziare la società Verdeaqua Smile, che sarà presente alla manifestazione con 4 atleti e soprattutto la cooperativa VerdeAqua, che ha messo a disposizione l’impianto, la sua presidente Sandra Giordani e la vicepresidente Marisa Margiotti con cui da tempo abbiamo avviato un’ottima collaborazione.
L’impianto di Verdeaqua rappresenta un valore aggiunto per la sua polifunzionalità; ha ospitato nel 2004 i campionati mondiali di pattinaggio e oggi da’ la possibilità a tutti gli atleti di livello di allenarsi in molte discipline.
Come presidente della Polisportiva faccio un grande in bocca al lupo a tutti gli atleti in gara, con l’auspicio che la nostra città possa anche in futuro ospitare eventi di tale portata”.

Più informazioni su