IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Uccisi in Africa padre e figlio di origini aquilane

Più informazioni su

Padre e figlio uccisi perché scambiati per cacciatori di frodo. E’ la tragica sorte toccata a Claudio e Massimiliano Chiarelli, 66 e 29 anni. Lo riporta il quotidiano IlMessaggero a firma di Stefano D’Ascoli.

Antonio, padre di Claudio, era nato a Villagrande di Tornimparte per poi emigrare con grande successo in Libia, dove esercitò la professione di ingegnere prima di subire la cacciata del regime di Gheddafi. Claudio e suo figlio, secondo le prime ricostruzioni, erano impegnati in una operazione antibracconaggio assieme ai ranger del parco naturale Mana Pools, nel nord dello Zimbabwe.

Ad esplodere i colpi mortali sarebbe stato proprio uno dei ranger. Una tragica fatalità che ha ancora molti aspetti oscuri. Non è chiaro, per esempio, se il feritore sia stato bloccato o meno. La tragedia si è verificata alle 16 di domenica nell’immenso parco ai confini con lo Zambia, riserva protetta per gli elefanti e terra di caccia abusiva per cercatori senza scrupoli di zanne di avorio.

Più informazioni su