IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

San Gregorio, paura delle scosse nelle case popolari. La lettera a Petrocchi

Assocasa Ugl scrive una lettera all’Arcivescovo Metropolita Mons.Giuseppe Petrocchi sulle problematiche irrisolte delle case comunali di San Gregorio:

“Eccellenza, è di alcuni giorni fa la scossa che ha fatto nuovamente sobbalzare le case, con una magnitudo di 2,7 nella zona est della città. Avvertita chiaramente dagli abitanti della frazione di San Gregorio e in special modo dai residenti del complesso delle Case Comunali. Abitazioni già devastate dal sisma del 6aprile 2009 e dove ancora alloggiano numerose famiglie costrette a vivere in appartamenti con vistose crepe all’interno e dove non è garantita la sicurezza delle stesse. Sono stati 7 anni di dura lotta “pacifica” per chiedere alla politica di ripristinare la sicurezza del complesso la riqualificazione del comprensorio, lasciato nel totale abbandono strutturale delle case, fisico e psicologico delle persone costrette a vivere  anche nel degrado. La politica ha abbandonati i cittadini che chiusi nella loro dignità si sentono persone emarginate dalla società perché famiglie con disagio sociale . Questo mina anche il seme della fede. Eccellenza, ridia a questa comunità il “dono della preghiera”, visiti il complesso delle case comunali di San Gregorio, verifichi lo stato di abbandono e con la sua venuta ridia l’incoraggiamento alla comunità di continuare a sperare e scommettere sulla “parola”divina.

Riporti le emozione vissute e spenda qualche consiglio alla politica affinché non abbandoni i poveri al loro destino. E’ il periodo forte per la chiesa la: “Pasqua” di Cristo, dove il cristiano “pentito” risorge dal martirio e dalle ingiustizie,seguendo l’insegnamento di fede. Eccellenza, riporti in noi la speranza, venga a trovarci.”