IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Rugby a Mogliano Veneto: la formazione

Riprende il massimo campionato italiano di rugby. Domenica 13 marzo il “Quaggia” di Mogliano Veneto (Treviso) sarà palcoscenico della dodicesima di Eccellenza. L’Aquila Rugby Club andrà in trasferta ad affrontare il Marchiol Mogliano, una delle compagini più forti del campionato e tra le pretendenti più accreditate per l’accesso ai play off scudetto. Fischio di inizio anticipato alle ore 14:30, del sig. Roscini di Legnano.

I veneti allenati da Ezio Galon e Franco Properzi, soffriranno di alcune assenze da parte di giocatori convocati nelle nazionali. Da parte sua il XV aquilano è pronto per una sfida molto impegnativa, e determinato a dare il massimo per continuare il percorso di crescita: “Ci siamo fermati tutti due settimane e non è facile ripartire – sottolinea l’head coach Ludovic Mercier – ma abbiamo tanta voglia di fare bene e portare avanti il nostro lavoro. Andremo a Mogliano per fare la nostra partita, per produrre qualcosa di buono e cercare di fare punti: i nostri avversari sono tra i più forti, possono anche vincere lo scudetto, noi sappiamo quali sono i nostri obiettivi e dobbiamo continuare quanto di positivo fatto nelle ultime settimane”.

I neroverdi di Mercier e Cuttitta sono in emergenza infermeria: a Simone Ceccarelli – che si è operato al ginocchio – Alessio Mattoccia(in recupero dopo un grave infortunio), Petru Tamba e Nardo Casolari, si sono aggiunti gli infortuni di Luciano Montivero (polpaccio) eDennis Perju (adduttore), che non saranno in lista gara per Mogliano. Il centro Marcello Angelini è invece indisponibile a causa della convocazione azzurra per il Sei Nazioni under 20.

Sabato 12 marzo, inoltre, una rappresentativa di giocatori dell’Aquila Rugby Club saranno presenti alla “Clubhouse” di Dmax, che in occasione della quarta giornata del Sei Nazioni – che vedrà l’Italrugby impegnata a Dublino contro l’Irlanda – sarà protagonista all’Irish Café dell’Aquila. La tappa aquilana di Dmax è una ulteriore conferma di quanto il rugby azzurro sia nel dna della città, e di come quest’ultima continui ad essere una delle capitali assolute della palla ovale italiana.

Per l’occasione sarà presente anche un point dell’Aquila Rugby Club, nel quale sarà possibile acquistare in prevendita a soli 5 euro il biglietto per la prossima gara interna dei neroverdi, domenica 20 marzo al “Fattori”, dove andrà in scena la partita tra L’Aquila e Femi-CZ Rovigo, una delle classiche del rugby italiano.

La formazione: Bonifazi; Panetti, Ponzi, Cortés, Ciofani; Biffi, Carnicelli; Boccardo, Cialone, Sirbe; Flammini, D’Onofrio; Badalicescu, Rettagliata, Breglia.

A disposizione: Di Valentino, Marchetto, Rossi, Vaschi, Gentile, Speranza, Erbolini, Cialente.