IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Consegnato cantiere secondo lotto palestra Ipsiasar

Con la consegna ufficiale del cantiere all’impresa esecutrice, sono iniziati, oggi, i lavori di completamento della palestra dell’Istituto professionale Ipsiasar “Leonardo Da Vinci” dell’Aquila.

Si tratta del secondo lotto dei lavori per il quale sono previsti interventi alle opere murarie, agli impianti, oltre alla realizzazione del corpo di collegamento tra la palestra e il resto della struttura.

Gli interventi costeranno  600mila euro, stanziati dalla Provincia dell’Aquila.

Alla consegna dei lavori hanno preso parte, questa mattina, il presidente della Provincia Antonio De Crescentiis, la preside dell’Istituto Serenella Ottaviani, il titolare dell’impresa esecutrice “I Platani” dell’Aquila, il dirigente del settore edilizia e territorio della Provincia Tiziano Amorosi e il funzionario Massimo Di Battista.

Lo stabile della palestra era stato abbattuto a seguito del sisma del 6 aprile 2009 e ricostruito, in parte, nel 2014, grazie ad un finanziamento di 600mila euro da parte della Fondazione Intesa San Paolo Onlus.

“Con i lavori che avviamo oggi, della durata prevista di sei mesi, restituiremo alla scuola una palestra completamente agibile e funzionale, a disposizione dei circa 800 studenti dell’Istituto – ha spiegato il presidente De Crescentiis – e permetteremo alla Provincia di risparmiare le risorse oggi destinate al trasporto e all’affitto di altre palestre”.

“Per quanto riguarda il ripristino della palazzina con le aule per le attività didattiche, in parte abbattuta dopo il sisma, i lavori sono previsti nel piano triennale delle opere pubbliche  e siamo in attesa del finanziamento da 5 milioni e 440mila euro che abbiamo richiesto da tempo”, ha aggiunto De Crescentiis.

Nel corso della consegna dei lavori,  gli studenti della classe V Manutentore hanno affidato in custodia, al presidente De Crescentiis, una targa in  pietra con inciso il logo dell’Ipsiasar, da loro stessi realizzata, che sarà apposta nella palestra il giorno della cerimonia di inaugurazione, prevista nel prossimo mese di settembre.