IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Oscar a Ennio Morricone, Massimo Cialente: “orgogliosi del nostro cittadino onorario”

“Il talento di un nostro eccellentissimo concittadino onorario ha avuto, con l’assegnazione del secondo Oscar, dopo quello alla carriera nel 2007, un grande riconoscimento che ci inorgoglisce”.

È quanto ha dichiarato il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente dopo l’Oscar conferito a Ennio Morricone per la colonna sonora del film “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino.

“Il maestro Morricone, cittadino onorario dal 2001, – ha proseguito Cialente – ha tenuto all’Aquila due memorabili concerti. Il primo, il giorno stesso della consegna della cittadinanza onoraria, il 25 agosto 2001, nello splendido scenario della scalinata di San Bernardino, con gli oltre 200 componenti dell’Orchestra Roma   Sinfonietta, e il secondo, nel settembre 2009, subito dopo il sisma, quale omaggio alla città ferita.

La sua straordinaria carriera, legata ad alcuni film celeberrimi che hanno fatto la storia del cinema, come l’indimenticabile “C’era una volta in America”, di Sergio Leone, cui lo lega una lunga e prolifica collaborazione, è costellata di due Oscar, oltre alle cinque nomination ottenute tra il 1979 e il 2001, 8 Nastri d’Argento, oltre al Leone d’Oro e a diversi David di Donatello, solo per citare i principali tra i numerosissimi riconoscimenti che gli sono stati tributati. Vorrei ricordare, ancora, lo stretto legame del maestro con la città, rafforzato anche dalla pubblicazione, da parte di Mondadori insieme con l’Accademia dell’Immagine, dello splendido volume che racconta la sua straordinaria carriera.

È stato proprio in quell’occasione che ho avuto il privilegio di incontrarlo più volte, avendo modo di conoscere la grande umanità e l’umiltà che lo contraddistinguono, proprie dei grandi artisti. Al maestro Morricone giungano dunque – ha concluso Cialente – l’omaggio entusiasta e le gioiose congratulazioni della Città dell’Aquila, orgogliosa di avere tra i suoi figli un genio indiscusso della storia della cinema, le cui composizioni hanno fatto sognare intere generazioni e il cui nome, adesso, figura tra le stelle del celebre Hollywood Walk of Fame”.