IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio, Carlo Perrone: “Domani nuovo scontro diretto”

di Claudia Giannone

Nuova sfida salvezza per L’Aquila Calcio: archiviato il match contro il Savona, si passa al nuovo avversario tra le mura del “Fattori”. Il Tuttocuoio sarà assolutamente da non sottovalutare: cinque sconfitte negli ultimi cinque incontri, l’ultima contro il Pisa, ma totalmente immeritata. Sicuramente gli ospiti scenderanno in campo con una grande voglia di rivalsa: un incontro difficile, secondo le parole del tecnico toscano, ma il desiderio di riconquistare punti per risalire in classifica.

“Domani sarà un altro scontro diretto: il secondo di fila, ma anche successivamente avremo altre sfide importanti. Bisognerà fare più punti possibile, lasciandone meno agli altri. Il Tuttocuoio viene da cinque sconfitte, ma ci sono pro e contro: adesso ha iniziato a guardarsi dietro, è ferita e arrabbiata, ma potrebbe anche avere paura”.

“Tutto dipenderà da come noi affronteremo la gara – ha proseguito – la settimana è andata bene, i giocatori stanno rientrando. De Francesco e Maccarrone hanno ripreso, mentre si sono fermati Di Mercurio e Ceccarelli. Nessuno dei due ha lesioni, bisognerà capire il perché di questi affaticamenti. Sicuramente non saranno tra i convocati”.

Analisi degli ospiti e dei loro punti di forza: non solo Shekiladze, ma tutta una squadra che può mettere in difficoltà.

“Il Tuttocuoio ha giocatori forti che possono creare bei problemi: Shekiladze ha un’ottima confidenza con il goal, ma non è l’unico. È una buona squadra, giocatori dinamici che possono mettere in difficoltà. Dobbiamo pensare a noi: alcune volte sbagliamo troppo, non dobbiamo metterci nella condizione di recuperare il risultato”.

“Negli ultimi incontri – ha aggiunto – hanno preso goal solo nei primi e negli ultimi minuti. Hanno una buona difesa, noi dovremo partire forti e fare una partita intelligente. Pensiamo a sfruttare le nostre qualità, limitando l’errore. Ho già fatto le mie scelte, penso di proporre di nuovo a grandi linee la formazione di sabato scorso”.

“Le squadre si sono rinforzate: avrei preferito altri risultati nello scorso turno, ma mi basta il nostro. Dobbiamo continuare in questo modo. Il Tuttocuoio, attualmente, è salvo, ma è ancora tutto da vedere. Fortunatamente, anche i nostri rinforzi si sono dimostrati all’altezza: hanno sicuramente esperienza, ci hanno dato un grande aiuto”.