IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquilone, dopo le proteste torna la fermata bus

Al Centro Commerciale L’Aquilone torna da domani, primo febbraio, il capolinea dei bus urbani: ne dà notizia l’Ama in un avviso pubblicato sul suo sito internet.

Terminano, così, i disagi di cui vi avevamo parlato all’inizio del mese dovuti all’assenza della fermata bus all’interno del parcheggio del centro commerciale. Come ci aveva segnalato una lettrice,  in occasione delle feste natalizie  il parcheggio viene chiuso ai bus per lasciar posto alle auto: ma, passate le feste, questo non era stato riattivato.

Al Capoluogo.it la lettrice segnalava che confrontandosi con operatori Ama era emerso che anche al di fuori del periodo festivo sarebbe stato difficile mantenere il capolinea dei bus nel parcheggio a causa del fatto che molti clienti del centro commerciale parcheggiano le proprie autovetture a ridosso, addirittura, della pensilina dell’Ama.

In questa maniera, ai bus viene di fatto impedito di fare le manovre opportune per uscire, ritardando le corse e costringendo gli esercizi commerciali ai continui annunci “C’è da spostare una macchina”.

“Nella giornata di ieri io, giovane donna,” raccontava “ho dovuto aiutare una signora anziana a trasportare le borse della spesa in condizioni meteo pessime fino all’attuale capolinea sito in Via Saragat (supermercato Ins). Capolinea tra l’altro al buio visto che il viale e’ completamente spento… e non si capisce il motivo.
Tutto questo a causa dell’alto menefreghismo di chi comodamente riprende la sua vettura e gira la chiave tornandosene a casa…
Menefreghismo le cui conseguenze le pagano le persone che ahime’ viaggiano con i mezzi.”

Ora che il capolinea è stato ripristinato, si spera che da parte degli avventori dell’Aquilone ci sia un po’ di senso civico e un po’ più di educazione nel parcheggiare.