IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Mondiali studenteschi, la torcia si è accesa a Teramo

La città di Teramo, sorella dell’Aquila, questa mattina ha sposato i Campionati Mondiali Studenteschi di sci attraverso il battesimo della “Torch Run” che ha “acceso” piazza dei Martiri della libertà. Colori, striscioni, bandiere e perfino un grande torta, preparata dai ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Giulianova, hanno dato il benvenuto idealmente ai Mondiali che si svolgeranno all’Aquila dal 22 al 27 febbraio. Il sindaco Maurizio Brucchi, che ha acceso la fiaccola insieme al coordinatore del Comitato dei Mondiali, Antonello Passacantando, ha definito i Mondiali . Emozionato il coordinatore dei Mondiali, professor Antonello Passacantando davanti alla platea di ragazzi delle scuole del teramano ha fatto il punto sulla preparazione dei Mondiali. .

TORCH RUN e mondiali studenteschi di sci

I 54 tedofori stamane si sono dati appuntamento al Campo scuola di via Tripoti per giungere fino in Piazza Martiri della Libertà. Testimonial d’eccezione è stato il Teramano Vincenzo Pedicone che ha partecipato alle Olimpiadi di Mosca 1980. La mattinata di festa è stata animata in piazza dalle esibizioni di canto, ballo, ginnastica artistica, danza degli alunni delle scuole coinvolte. La manifestazione è stata organizzata dall’Ambito Territoriale scolastico di Teramo, guidato dal professor Massimiliano Nardocci, dal delegato all’organizzazione, professor Marco Pompa con il coordinamento del comitato organizzatore dei Mondiali, guidato dal professor Antonello Passacantando.