IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio, Perrone tra Pontedera e mercato

L’Aquila Calcio si prepara al nuovo incontro: dopo il pari casalingo contro l’Arezzo, arriva la trasferta sul campo del Pontedera, squadra giovane che ha sempre dimostrato di avere le carte in regola per affrontare questo campionato. Sul fronte rossoblù, non molte novità rispetto al modulo di domenica scorsa: con l’addio di Anderson, resta scoperto un posto, ma c’è subito spazio per i nuovi.

“Il Pontedera è una squadra giovane, ma di qualità: da sei mesi si stanno allenando e stanno migliorando, lo dimostra il fatto che sono cresciuti molto. Hanno qualità tecniche e fisiche importanti, non a caso stanno facendo molti risultati importanti. Bisognerà correre e giocare: non dobbiamo rinunciare a fare la partita”.

“Abbiamo sempre sofferto un po’, in ogni partita. Cercherò di non distaccarmi tanto dal modulo di domenica contro l’Arezzo. Pesoli ieri ha fatto il primo allenamento – ha aggiunto, riguardo ai singoli – ha bisogno del ritmo partita, ma fisicamente ha lavorato bene. È in condizioni accettabili. Bulevardi è molto più allenato: ha sempre giocato e non ha avuto infortuni”.

Ancora in ambito calciomercato, ci sono nuove idee nella mente del mister in questo momento? Meglio prendere un difensore che un attaccante, ma senza scombinare la squadra e ciò che è stato fatto fino a questo momento.

“Al momento abbiamo venti giocatori: attualmente ci siamo rinforzati, anche dal punto di vista dell’esperienza. Io sono sempre dell’idea di non cambiare troppo, soprattutto se si acquista tanto per acquistare. Attaccante o difensore? Al momento abbiamo gli attaccanti che ci servono, abbiamo più bisogno di un vero terzino destro”.

Con De Francesco fuori per squalifica, potrebbe quindi essere il turno di Bulevardi per il proprio esordio in maglia aquilana. E si torna sul discorso Sandomenico.

“Sandomenico sta assimilando dei concetti: avevo detto che non lo avrei più fatto giocare da seconda punta, ma la mia idea può cambiare. È l’unico giocatore che ci può dare profondità. Di Mercurio ha ripreso gli allenamenti, si vedrà quali saranno i tempi di recupero”.

Infine, il discorso tifosi: il pubblico ha mostrato di voler ricompattare l’ambiente, soprattutto in vista della penalizzazione che dovrebbe arrivare lunedì. Si attende un grande numero di aquilani a Pontedera.

“Se i tifosi dovessero essere numerosi a Pontedera, per noi sarebbe molto importante. La loro presenza è sempre fondamentale, soprattutto in trasferta: abbiamo una bellissima tifoseria. Noi ce la stiamo mettendo tutta, avremmo potuto fare di più, ma abbiamo sempre provato”.