IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Buona l’idea di Swing. Riprendiamo insieme il progetto della metropolitana veloce

La senatrice del Pd Stefania Pezzopane scrive una lettera aperta al Presidente della Regione Luciano D’Alfonso, di seguito il testo integrale
Caro Luciano,
e’ davvero una bella scelta far correre lo Swing sulla linea L’Aquila-Sulmona. L’idea di un treno veloce, che accorci i tempi di percorrenza tra L’Aquila e Sulmona la coltiviamo da tempo e colgo questo segnale come l’inizio di un percorso.
Sappiamo bene quali sono i disagi di quella linea, che purtroppo gravano anche sulle altre e a quali sacrifici sono costretti i pendolari abruzzesi. Perciò ben venga un mezzo che riporti al centro il capoluogo peligno e che lo colleghi meglio al capoluogo abruzzese.
Il progetto è davvero stimolante, perché finalmente potrebbe vedere luce l’idea di una metropolitana leggera e veloce, che colleghi alcuni centri abitati dell’aquilano, che insistono su quel percorso.
Quello di una metropolitana leggera, che colleghi Scoppito a San Demetrio, sfruttando la linea ferroviaria esistente, è un progetto  maturato già prima del 2009, quando ero presidente della Provincia e che prevedeva di velocizzare la ferrovia L’Aquila- Sulmona, l’elettrificazione della linea e l’eliminazione di alcuni passaggi a livello, per accorciare i tempi di percorrenza.
Dopo il sisma il progetto fu rimodulato, pensando di sfruttare ancora meglio le potenzialità della linea ferroviaria. Oltre ad un collegamento più veloce tra L’Aquila e Sulmona, la tratta si sarebbe potuta sfruttare per collegare gli insediamenti del progetto CASE e venire incontro ai nuovi bisogni abitativi e sociali, dopo il 6 aprile. Il progetto prevede, tra l’altro, anche il recupero della stazione aquilana e un migliore collegamento con la città.
Una proposta decisamente concreta, tanto da ottenere il plauso del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Presentammo il progetto anche all’allora capo della Protezione Civile Guido Bertolaso, a cui piacque molto l’idea.
Nel decreto Abruzzo del 2009, il governo stanziò 100 milioni di euro per il miglioramento delle ferrovie nell’area del cratere. Tuttavia quei fondi, arrivati tra l’altro con estremo ritardo, sono stati dirottati altrove e alle infrastrutture del cratere ne sono arrivati una parte esigua.
Sarebbe interessante poter rilanciare il progetto di una metropolitana leggera e veloce, che va opportunamente finanziata, magari inserendola tra le linee del Masterplan su cui la Regione sta lavorando.
Credo che sarebbe opportuno, anche alla luce di questo nuova idea dello Swing, poterci confrontare insieme ai sindaci dell’Aquila e di Sulmoma, ai vertici delle ferrovie dello Stato e a tutti i soggetti interessati, per realizzare la scommessa di un collegamento veloce.
Sono certa di una tua disponibilità. Pensa anche a quanto sarebbe importante per Sulmona collegarsi più velocemente sia a L’Aquila che a Pescara. E quanto sarebbe vantaggioso liberare una parte del traffico tra Scoppito e San Demetrio. Insomma l’occasione del Masterplan non va persa. Questo intervento ha la forza di non avere nessun impatto ambientale e il significato di una grande scelta di trasporto pubblico. E’ la volta buona.