IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Patrono San Sebastiano, festa Polizia locale Avezzano

Nel piazzale antistante il Castello Orsini si è svolta la ricorrenza della festa della Polizia Locale dedicata al Patrono San Sebastiano, alla presenza del sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio, del presidente del consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio, del vice presidente della Provincia dell’Aquila Nicola Pisegna Orlando, del sindaco (con gonfalone)  di Capistrello Ciciotti; il comandante della Polizia locale Luca Montanari, autorità civili e militari, associazioni d’Arma e di volontariato. E’ stata deposta una corona d’alloro al monumento dedicato al generale Antonio Gandin, avezzanese ed eroe di Cefalonia, decorato – alla memoria – della medaglia d’oro al valor militare.
Monumento che rappresenta il simbolo di tutti i caduti, in particolare di coloro che hanno sacrificato al loro vita nell’adempimento del proprio dovere nell’intento di assicurare la sicurezza dei cittadini. La città di Avezzano, come è noto, è insignita della medaglia d’argento al valor civile per azioni compiute nel periodo bellico dal 1940 al 1945 e anche per i frequenti bombardamenti subiti. Ma allo stesso corpo delle Guardie di città, come venivano chiamate allora, dopo il terremoto del 1915, venne insignito della medaglia d’oro per essersi distinto nei soccorsi e nel conforto ai superstiti.
Dopo la cerimonia ufficiale, è stata celebrata la messa in onore di San Sebastiano nella adiacente chiesa di San Giovanni, officiata dal parroco don Franco Talarico.