IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Coppa Eccellenza: Ima Lazio Rugby vs L’Aquila Rugby Club 24-15

Più informazioni su

Segnali positivi dall’ultima partita della Coppa Eccellenza per L’Aquila Rugby Club. La squadra neroverde, che ha dato spazio nel XV iniziale ai giocatori meno utilizzati in stagione, parte subito bene e si porta in meta al settimo minuto con Cortez abile a prendere in contropiede la difesa avversaria dopo un drive della mischia aquilana e il passaggio dell’apertura Biffi.
La partita, non esaltante dal punto di vista tecnico, ha visto le due squadre sfidarsi a viso aperto per portare a casa il risultato pieno.
Al quattordicesimo, giallo al neroverde Cortez per proteste e sei minuti più tardi, in superiorità numerica, la Lazio si porta in vantaggio con una meta di Kemoklidze trasformata da Kotze.
Al ventiquattresimo sono di nuovo i biancocelesti a violare la linea di meta neroverde con Giangrande. Sul 12 a 5 non si fa attendere la reazione aquilana che si concretizza con una meta tecnica assegnata dal direttore di gara per un fallo dei giocatori laziali su un drive aquilano a pochi centimetri dalla loro linea di meta. Biffi non sbaglia la trasformazione e il primo tempo si chiude in parità (12-12).
Nella ripresa tanti cambi dall’una e dall’altra parte e partita che scorre via sui binari della correttezza e del gioco aperto. Al cinquantaduesimo minuto L’Aquila resta di nuovo in inferiorità numerica per un giallo a Cialone (ingresso laterale in un raggruppamento) e la Lazio ne approfitta per andare in meta al 54’ con Romagnoli trasformata da Kotze.
Al 60’ Biffi accorcia le distanze con un calcio piazzato (19 a 15), ma al 66’ è Ymaz a chiudere la partita con la meta che fisserà il punteggio sul 24 a 15 finale.
Incoraggiante la prova degli avanti aquilani che si sono ben comportati in touche, nelle mischie aperte e nei drive.
“Devo ringraziare la mischia per il bel lavoro svolto oggi che ha consentito finalmente ai tre quarti di esprimersi al meglio. Avere una mischia avanzante consente alla linea arretrata di giocare più serenamente e sul vantaggio. Molto bella la prima meta realizzata da Cortez dopo un drive della mischia e la conseguente apetura sui tre quarti”, dichiara Ludovic Mercier.

Da segnalare l’esordio, da giocatore, del preparatore atletico neroverde Renato Gnani.

Prossimo appuntamento Sabato 30 gennaio 2016 allo stadio Tommaso Fattori per l’importante sfida con il San Donà di Piave.

Più informazioni su