IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ricostruzione: lavori in corso nel Palazzo dell’Emiciclo

EMICICLO CANTIERE3«Oggi è un bel giorno! » Esordisce così il Presidente del Consiglio Regionale Giuseppe Di Pangrazio in occasione della visita  al cantiere dell’Emiciclo e del Palazzo ex Gil maschileEMICICLO CANTIERE7

Politici, responsabili della ditta appaltatrice e progettisti hanno illustrato alla stampa i lavori all’interno del cantiere che ha dato avvio ai lavori i primi giorni dello scorso Dicembre.

L’intervento di ristrutturazione e riqualificazione interessa una superficie di circa 6000 metri quadri per un importo di aggiudicazione dei lavori pari a 8.833.164,85.

EMICICLO CANTIERE2La riconsegna dell’Emiciclo è prevista tra 495 giorni. A metà 2017 la città avrà un edificio interamente riqualificato che continuerà ad ospitare il Consiglio Regionale, ma sarà anche spazio per grandi manifestazioni e aperto ai cittadini.

«È il primo intervento organico sull’Emiciclo come sede di un’istituzione pubblica ed è una delle prime amministrazioni che riesce a far partire i lavori ci auguriamo che presto anche Comune, Provincia e Giunta regionale seguano » afferma il Direttore del Consiglio regionale, Paolo Costanzi.

I lavori sono stati affidati al Raggruppamento Temporaneo di Impresa composto dalla Rosa Edilizia srl, dalla Ricci Guido srl e dalla Elettroidraulica Silvi snc.

EMICICLO CANTIERE4Si punta su quattro grandi scelte tecniche: drastico abbassamento dell’accelerazione alla base dell’edificio tramite isolamento, riqualificazione delle parti storiche e monumentali, nuove soluzioni per il miglioramento energetico e sostenibilità ambientale, reintegrazione del complesso regionale con lo spazio urbano ed il centro storico dell’Aquila.

Quest’ultimo punto è tra i più interessanti:  l’abbattimento della recinzione attuale dell’edificio, l’unione del complesso con lo spazio della Villa Comunale, quindi chiudendo al transito delle auto Via Michele Iacobucci, sono oggetto di una discussione con il Comune dell’Aquila con cui si sta trovando un accordo. Lo stesso Di Pangrazio ha affermato che il Sindaco Massimo Cialente si è detto favorevole all’idea.

 

EMICICLO CANTIERE5Questa intenzione si sposa perfettamente con le altre scelte. L’ampia  Sala Michetti è stata pensata come spazio aperto distribuito su due livelli: la sala attuale e una sala ipogea sotterranea. La nuova sala disporrà di una superficie di 590 metri quadri e consentirà varie configurazioni, passando da quella ad aula assembleare a quella a sala per convegni e studi.

Il recupero di ampi spazi offre la èpossibilità di riorganizzare  il patrimonio librario del Consiglio Regionale. Un tesoro di  oltre 7 mila volumi,  recuperato e archiviato grazie all’impegno di Rita Centofanti. Si pensa già al recupero del chiostro come spazio da dedicare a una biblioteca aperta a tutti.

Lo  spazio della navata centrale verrà modificato. La scala in cemento armato, realizzata per connettere la sala d’ingresso con il nuovo blocco degli edifici e dei parcheggi, verrà eliminata per dar spazio a un collegamento nuovo. L’intervento sarà molto articolato e servirà a mettere in sicurezza la EMICICLO CANTIERE6okstruttura.

L’ex Gil maschile (ex Gioventù italiana del littorio) ospiterà quasi certamente il Gran Sasso Science Institute che ha bisogno di altri spazi oltre a quelli esistenti in viale Francesco Crispi. Di Pangrazio ha specificato che esiste già un documento d’intenti: «In base alle necessità della scuola decideremo se donare parte dell’ex  Gil oppure l’edificio intero. E’una scuola di dottorato internazionale che ha un importante ruolo nella ricerca scientifica».

 

Video: L’intervento dell’ingegner Riccardo Vetturini, coordinatore tecnico dei lavori