IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Lotta all’epilessia, San Bernardino si illumina di viola

La storica basilica aquilana da poco riaperta al pubblico, presterà la sua facciata per motivi di solidarietà. Lunedì 8 febbraio verrà illuminerà di viola, il colore dell’epilessia, in occasione della Giornata Internazionale dell’Epilessia. La cittadinanza è invitata, a partire dalle ore 17:00, per assistere a questo spettacolo unico, organizzato dalla sezione abruzzese della Lega Italiana contro l’Epilessia.

L’epilessia è una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo, in Italia coinvolge circa 500.000 persone con oltre 30.000 nuovi caso l’anno. Solo in Abruzzo si contanto più di 15.000 persone affette da epilessia. Il viola è il colore simbolo dell’epilessia riconosciuto a livello internazionale. Riconosciuta come malattia sociale, il Parlamento Europeo e  l’Assemblea Mondiale della Sanità (WHA) hanno indicato l’epilessia come una priorità in campo di ricerca ed assistenziale. Inoltre, le persone affette, a parte le problematiche di ordine diagnostico e terapeutico (il 30% dei casi sono resistenti ai farmaci oggi disponibili) sono spesso vittime di pregiudizi e discriminazioni a livello sociale ed a limitazioni in vari ambiti: scuola, lavoro, guida, sport.

Un’altra delle iniziative dedicate alle persone con epilessia, si svolgerà presso l’Auditorium del Parco (Castello Cinquecentesco) con video, lettura di brani e momenti musicali, a partire dalla 17:30.

La LICE (Lega Italiana contro l’Epilessia), la società scientifica che in Italia riunisce i medici epilettologi, aderisce all’ ILAE e,  insieme all’IBE, promuove da molti anni campagne informative sul territorio nazionale ed una serie di iniziative volte a divulgare una corretta informazione e a combattere pregiudizi e discriminazioni contro le persone con epilessia.

In occasione dell’appuntamento di lunedì 8 febbraio 2016, la LICE si sta attivando per illuminare di viola i monumenti rappresentativi di ogni città nella maggior parte della penisola, sull’impronta della campagna “Fuori dall’ombra” lanciata da ILAE, IBE e Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Il viola è il colore simbolo dell’epilessia riconosciuto a livello internazionale.