IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Accoglienza dei migranti, polemiche sui fondi stanziati dalla Prefettura

“Un insulto alla nostra città i 7 milioni e mezzo stanziati dalla Prefettura di L’Aquila per ospitare nella Provincia ben 700 migranti.” lo affermano, in una nota, i consiglieri territoriali  Francesco De Santis, Leonardo Scimia, Ludovico Caldarelli, Davide Ardovino, Fabrizio Gianvincenzo, Margherita Paoletti, Chiara Lolli, Gianmarco Cianca e Davide Scimia.

“Nel Capoluogo tutto da ricostruire, che porta ancora le ferite della distruzione, della quasi totale assenza di centri aggregativi giovanili e della crisi economica ed in una Provincia che combatte giorno dopo giorno contro la recessione, ci sembra fuori luogo destinare così tanti milioni per stipendiare le solite Cooperative, i circoli Arci e i privati legati molto spesso a doppio filo con i locali partiti di centro-sinistra.”
“Si legge chiaramente nel documento datato 23 Dicembre 2015” – conclude il consigliere Francesco De Santis – “che l’importo presunto dell’appalto viene stimato in €7.497.000 (iva esclusa!) ed è quantificato in relazione al numero di 700 immigrati, per la somma pro capite giornaliera che può arrivare a €35,00, che in un mese diventano ben €1.000: uno stipendio che tanti giovani dell’Aquila e Provincia stentano a guadagnare lavorando da mattina a sera e non certo bivaccando a spese dello Stato. Presenteremo il problema nei vari Consigli Territoriali”.