IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Connettere L’Adriatico. Le reti Ten-T dal progetto politico all’attuazione

Lo scorso 28 ottobre, il voto favorevole guadagnato in Seduta Plenaria del Parlamento Europeo sull’emendamento alla “Relazione su una strategia dell’UE per la regione adriatica e ionica” (A8-0279/2015) di Ivan Jakovcic ha legittimato la necessaria estensione dei Corridoi della rete centrale TEN-T ai territori della dorsale adriatica italiana e la comunità adriatico ionica ha ottenuto un risultato fondamentale di partenza.

Su questo risultato la Regione Abruzzo intende costruire un’alleanza tra Regioni ed Enti protagonisti della futura realizzazione di progetti strategici nell’area di interesse.

L’emendamento approvato contiene lo specifico riferimento al completamento del Corridoio Baltico – Adriatico includendo l’estensione dell’intera dorsale adriatico – ionica, all’allungamento nord – sud del Corridoio Scandinavo – Mediterraneo, nonché ad una migliore connessione tra la penisola Iberica, l’Italia centrale e i Balcani occidentali.

Si rende pertanto necessario il passaggio dal progetto politico a quello attuativo mediante un’azione congiunta di produzione documentale e progettuale per realizzare le strategie comunitarie nell’ambito dei sistemi di trasporto inclusi nella rete TEN-T.

A tal fine, abbiamo organizzato questa intensa giornata di lavoro che vedrà il suo culmine nel convegno del pomeriggio del 15 gennaio. Alla presenza delle più alte autorità nazionali ed europee, delle massime personalità della Macroregione Adriatico – Ionica, degli Europarlamentari sostenitori dell’emendamento, dei soggetti attuatori della trasportistica e delle infrastrutture, si avvierà il primo vagone del treno verso il futuro, un futuro che la nostra Regione attende da 23 anni.

In tale occasione, proporrò la sottoscrizione di un Patto per la connettività dell’Adriatico che impegnerà le Regioni e gli altri Enti coinvolti a sviluppare congiuntamente interventi sull’area adriatico – ionica di valore aggiunto europeo. Uno strumento di governance perfettamente coerente con quanto ci chiede la Macroregione Adriatico Ionica.

La ratio della proposta scaturisce dall’esigenza di attivare il procedimento per il completamento funzionale dei corridoi già esistenti. Infatti, con il prolungamento da Ravenna a Brindisi del corridoio Baltico – Adriatico si conferisce la stessa priorità di intervento ad infrastrutture che attraversano l’intero versante adriatico, si concretizzano opere di potenziamento infrastrutturale e tecnologico dei sistemi di trasporto per una più forte coesione territoriale economica e sociale, si favorisce la piena funzionalità e capacità delle infrastrutture esistenti con i conseguenti benefici per la collettività.

Come indicato nel Regolamento UE n. 1315/2013 per lo sviluppo della Rete Transeuropea dei Trasporti, in sede di riesame della realizzazione della rete centrale, la Commissione tiene conto dei piani di attuazione nazionali e dei futuri allargamenti. Questa giornata segnerà il passaggio dal progetto politico all’attuazione fattiva.

Ore 11:00 – Conferenza stampa – Sala Azzurra – Regione Abruzzo – Viale G. Bovio, 425 

Luciano D’Alfonso – Presidente della Regione Abruzzo e Vice Presidente Vicario della Assemblea Generale dell’Euroregione Adriatico-Ionica.

Nikola Dobroslavic – Presidente della Contea di Dubrovnik e Presidente della Assemblea Generale dell’Euroregione Adriatico-Ionica.

Aldrin Dalipi – Presidente della Regione di Tirana e Vice Presidente dell’Assemblea Generale dell’Euroregione Adriatico-Ionica.

Sandro Gozi – Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega agli Affari Europei e Coordinatore della Cabina di Regia Nazionale sulla Strategia della Macroregione Adriatico – Ionica.

On. Umberto Del Basso De Caro – Sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e dei On. Massimo Paolucci – Sostenitore dell’Emendamento sull’estensione delle Reti TEN-T al Parlamento Europeo.

Ing. Maurizio Gentile – Amministratore Delegato RFI.

Ore 12:00 – Riunione dell’Ufficio di Presidenza dell’Euroregione Adriatico – Ionica – Sala Giunta – Regione Abruzzo – Viale G. Bovio, 425 – Pescara.

Luciano D’Alfonso – Presidente della Regione Abruzzo e Vice Presidente Vicario dell’Assemblea Generale dell’Euroregione Adriatico-Ionica.

Nikola Dobroslavic – Presidente della Contea di Dubrovnik e Presidente dell’Assemblea Generale dell’Euroregione Adriatico-Ionica.

Aldrin Dalipi – Presidente della Regione di Tirana e Vice Presidente dell’Assemblea Generale dell’Euroregione Adriatico-Ionica.

Francesco Cocco – Segretario dell’Assemblea Generale dell’Euroregione Adriatico-Ionica e coordinatore del progetto IPA ADRIGOV.

Ana Buličić Krespi – Contea di Spalato e Dalmazia – Assistenza linguistica e tecnica.

Ore 13:30 – Pranzo di lavoro

Ore 16:00 – Convegno: Connettere l’Adriatico – Le Reti TEN-T: dal progetto politico all’attuazione – Ex AURUM – Sala Ennio Flaiano – Largo Gardone Riviera – Pescara.

Luciano D’Alfonso – Presidente della Regione Abruzzo e Vice Presidente Vicario dell’Assemblea Generale dell’Euroregione Adriatico-Ionica.

Francesco Cocco – Coordinatore del progetto IPA Adrigov – Regione Molise.

On. Ivan Jakovcic – Relatore al Parlamento Europeo della Strategia per la Macroregione Adriatico Nikola Dobroslavic – Presidente della Assemblea Generale dell’Euroregione Adriatico-Ionica e Presidente della Contea di Dubrovnik.

Aldrin Dalipi – Assemblea Generale dell’Euroregione Adriatico-Ionica e Presidente della Regione Sandro Gozi – Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega agli Affari

On. Umberto Del Basso De Caro – Sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Stefano Bonaccini – Presidente della Conferenza Stato Regioni.

Dr.ssa Maria Margherita Migliaccio – Direttore Generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione ed i Progetti Internazionali (Reti TEN) – Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

Prof. Ennio Cascetta –   Capo della struttura tecnica di missione del Ministero delle Infrastrutture.

Ing. Maurizio Gentile – Amministratore Delegato RFI.

On. Massimo Paolucci – Sostenitore dell’Emendamento sull’estensione delle Reti TEN-T al Parlamento Europeo.

On. Michela Giuffrida – Sostenitrice dell’Emendamento sull’estensione delle Reti TEN-T al Parlamento Europeo.

On. Andrea Cozzolino – Sostenitore dell’Emendamento sull’estensione delle Reti TEN-T al Parlamento Europeo.

On. Gianni Pittella – Sostenitore dell’Emendamento sull’estensione delle Reti TEN-T al Parlamento Europeo.

Debora Serracchiani – Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia – Unità di coordinamento tecnico per tutti i Paesi aderenti alla macro-strategia sul Pilastro 2, “Trasporti ed Energia, della strategia EUSAIR”

Luca Ceriscioli – Presidente della Regione Marche.

Paolo Di Laura Frattura – Presidente della Regione Molise.

Michele Emiliano – Presidente della Regione Puglia.

Modera Silvano Barone (Caporedattore TG3 Abruzzo)

Ore 20:30 – Cena